Ero alla ricerca di un posto perfetto dove portare...

Recensione di del 05/03/2008

Pane e Acqua

52 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 52 €

Recensione

Ero alla ricerca di un posto perfetto dove portare il mio migliore amico per il suo compleanno. Qualcuno mi aveva parlato bene di questo locale, e decido di provarlo per essere sicura. Prenotazione gradita. Arrivo alle 22, un po' in ritardo (avevo prenotato per le 21:30) ma non mi hanno detto niente.

La prima sensazione è strana: vedo una piccola saletta con dei tavolini per massimo per tre persone e delle sedie di metallo screpolate. Mi chiedo perché mettere delle sedie vecchie, ma poi capisco che niente è per caso e tutto e ricercato! Una ragazza ci prende i soprabiti e scende delle scale... ci sono altre tre ragazze che servono in sala. Ci fanno accomodare vicino alla porta e capisco perché bisogna prenotare: la posizione più carina è nell'altra saletta che c'è dentro. Mi siedo, guardo ancora in giro, e penso che forse al mio amico piace questo arredamento. Per me in un posto è importante che sia pulito: vado in bagno e lo trovo molto bello e particolare.

Dopo una lunga attesa chiediamo il menu, ci portano dei libri con dentro le liste: bella come idea, è la prima volta che mi capita. Rimango colpita dalla fantasia e dagli ingredienti, e scelgo un menu degustazione che comprende tre antipasti, due primi, un secondo e due dolci (46 euro).
La prima portata è una salsiccia piemontese cruda su un letto di uovo cotto a bagnomaria e un tubero croccante. E' stato l'unico piatto che non mi ha convinta. Il secondo antipasto consisteva in seppie ripiene di ricotta di bufala, accompagnate da un'insalatina: niente da dire, ottimo come sapore e qualità. Poi del merluzzo molto buono.
I primi: una crema di cavolo molto delicata, ottima. Ravioli ripieni di broccoli con un sugo all'amatriciana molto buono e delicato.
Per seccondo, dello scamone con verdure al vapore: la carne era morbida e saporita... favoloso!
il dolce non è da meno: una cremina tipo catalana, ma fatta a modo loro e buonissima; poi lo yogurt, delicatissimo, con dell'ananas squisito.

Un vino discreto, acqua e un limoncello.

Il mio amico ha preso un primo e un seccondo, il titolare è uscito alla fine a salutarci e a chiedere come era andata, ci ha offerto il digestivo e mi ha detto che era lì da qualche mese... quindi la persona che mi aveva parlato bene del locale parlava della vechia gestione, ma è andata molto bene anche così. Che dire? Ho mangiato molto bene e il posto è simpatico, le porzioni sono troppo piccole e anche se è una cucina particolare le materie prime in certi casi non giustificano il prezzo. Conto totale, 105 euro. Il mio giudizio è positivo.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.