Non so quante volte, con mia moglie, siamo passati...

Recensione di del 09/10/2009

Osteria del Gnocco Fritto

25 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Non so quante volte, con mia moglie, siamo passati davanti a questo locale, ma non ci siamo mai tolti la curiosità di provarlo ma venerdì scorso l'abbiamo alfine soddisfatta. Siamo i primi clienti della serata (sono le 19:45) per cui il servizio è rapidissimo, ma devo dire che anche per i clienti arrivati dopo di noi c'è stata la stessa cura e solerzia, nota stonata invece (è il caso di dirlo) per la musica techno-dance a volume tutt'altro che di sottofondo che fa a pugni con l'ambientazione vagamente rustico-retrò.

Su consiglio del cameriere ordiniamo solo un misto di salumi e uno di formaggi accompagnati da gnocco fritto a volontà che riempie non poco, tanto a bissare si fa sempre in tempo. Da bere: acqua frizzante che risulterà essere una brocca di acqua naturalizzata e una bottiglia di Sangiovese "Aulente" San Patrignano del 2007 (15 €). Ed è proprio sulle bottiglie ci sono gli unici nei nel servizio per il resto ottimo; il primo riguarda, come detto, l'acqua non in bottiglia cosa che non ci è stata comunicata prima e il secondo il vino che viene portato al tavolo già aperto (era comunque ottimo ma io considero una mancanza grave la non apertura davanti agli occhi del cliente).

In tempi brevissimi arriva il cestino di gnocco fritto che è caldo, fragrante e asciutto esattamente come dovrebbe, e che verrà cambiato non appena la quantità o la temperatura dei fagottini scenderanno sotto un certo livello.
Purtroppo l'entusiasmo per lo gnocco cala di molto all'arrivo dei due piatti che rivelano una quantità appena sufficiente all'assaggio (clamorose le due, dicasi due, sottilissime fettine di lardo di colonnata) ma, soprattutto, una qualità di molto inferiore alle aspettative. Nulla di scandalosamente scarso, questo va detto, ma la nostra impressione è stata quella di prodotti di fascia media che, con un po' di capacità di selezione, si potrebbero trovare in qualsiasi gastronomia e perfino in qualcuna della grande distribuzione.
Ultima nota: non ci sono state fornite indicazioni sugli abbinamenti miele-formaggi-marmellate anche queste ultime piuttosto "industriali".
Alla fine il conto è di 49 € che pare un po' al di sopra della qualità della cena.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.