Desiderosi di provare uno dei ristoranti giappones...

Recensione di del 16/12/2005

Osaka

54 € Prezzo
8 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 54 €

Recensione

Desiderosi di provare uno dei ristoranti giapponesi, a detta di molti, migliori di Milano, un venerdì decidiamo di visitarlo. Solitamente non amiamo prenotare durante il fine settimana in ristoranti così “modaioli” perché a volte il servizio ne risente, purtroppo è stato così anche per la nostra cena, ma di questo parlerò più approfonditamente dopo.

Arrivare e trovare parcheggio non è impresa semplice, noi per non avere complicazioni decidiamo di mettere la macchina in un parcheggio a pagamento in zona e raggiungere il ristorante a piedi, inoltre la via in cui si trova era chiusa al traffico per lavori in corso. Dico che anche trovarlo non è così scontato perché il locale non è visibile dalla strada ma è in fondo ad una piccola galleria, ad un primo passaggio, causa il freddo e il passo svelto, noi non lo abbiamo neanche visto.

Entrati nel locale l’ambiente è abbastanza freddo e formale, molto minimal. Subito all’ingresso ci sono delle sedie, evidentemente per l’attesa di chi non avendo prenotato aspetta il liberarsi di un tavolo, nonostante avessimo prenotato però, anche noi siamo costretti ad attendere 20 minuti prima che ci venisse assegnato un tavolo. Abbastanza noioso, ma si sa come vanno certe cose durante il fine settimana.

La distribuzione del locale è in vari ambienti, c’è la possibilità o di essere serviti al bancone o di accomodarsi a piano terra in un ambiente abbastanza spartano e formale oppure optare per il piano superiore sicuramente più intimo e avvolgente. Non sapendo queste differenze veniamo fatti accomodare ad un tavolo a pian terreno, nota davvero negativa, il nostro tavolo era in mezzo ed attaccato ad altri due, quindi non c’era nessuna discrezione o intimità, davvero una brutta sensazione.

Per attendere di fare la nostra ordinazione aspettiamo molto ed in più il cameriere che viene a prenderle non parla neanche italiano quindi ci teniamo i nostri dubbi e ordiniamo più o meno alla cieca.

Aspettando le portate ordinate ci viene servito un piccolo appetizer a base di verdure. Tutte i piatti arrivano assieme senza un ordine preciso e dato che il tavolo è davvero piccolo con tutte le portate sopra non ci si poteva più muovere.

Per la nostra cena abbiamo ordinato un sashimi speciale con le prelibatezze del mercato, un piatto di sashimi buono ma di speciale aveva davvero poco, a meno che non si consideri la ventresca di tonno cosa particolare, un ramen una zuppa tipica che prima di allora non avevo mai assaggiato e che ho trovato davvero squisita, un piatto di sushi misto indiscutibilmente buono anche se per mia dimenticanza con la salsa wasabi e due piatti di roll davvero eccezionali. Per concludere il gelato al wasabi che si è rivelata una scelta azzeccatissima, era ottimo.

Tutta la cena è stata accompagnata da due birre giapponesi buone ma solite.

In conclusione per
2 birre 8 euro
1 sashimi speciale 35 euro
1 sushi ume 18euro
1 ramen 7 euro
2 piatti di roll 16 euro
1 dolce 7 euro
2 coperti 8 euro (no comment 8 euro per il coperto in un ristorante giapponese è davvero una presa in giro!)
Abbiamo speso 108 euro, un prezzo sicuramente non a buon mercato ma comunque giustificato dalle materie prime di qualità e la loro bontà. La vera pecca della serata, che spero sia da attribuire al venerdì sera, è stato il servizio, davvero troppo lungo e poco attento.

Appunto da segnalare è sicuramente la presenza di molti asiatici in sala, che sia sinonimo di qualità?

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.