Sabato sera finalmente io e la mia signora riuscia...

Recensione di del 19/09/2009

New Sempione 42

65 € Prezzo
9 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 65 €

Recensione

Sabato sera finalmente io e la mia signora riusciamo a provare questo posto dopo vari e vani tentativi.
Arriviamo per le 21, trovare parcheggio non è propriamente una cosa facile comunque alla fine ci riusciamo ed entriamo.
Veniamo accolti da un gentile signore che ci indica il nostro tavolo, non molto grande ma apparecchiato dignitosamente, il tavolo è posizionato proprio in faccia alla cucina a vista, una cosa molto interessante!

Ci viene servita dell' acqua naturale e portato il menu il quale presenta una giusta verietà di piatti specificando, come poi potrò verificare, che sono tutti fatti al momento, scusandosi per l'eventuale attesa.

Iniziamo con due uova di Parisi caramellato con porcini trifolati e fonduta al Parmigiano Riserva, preseguendo poi con spaghetti Latini Senatore Cappelli con vongole, calamari, gamberi rossi, pomodori confit e bottarga per la mia consorte, ravioli di zucca con cioccolato speziato e fegato grasso d'aca marinato per me.
Come secondo un ganascino di vitello stufato con porcini, sedano rapa e scaloppa di fegato grasso d'oca da dividere in due.
Come vino scelgo un Franciacorta rosé Uberti.

Nell' attesa del vino ci guardiamo attorno, il locale non è molto grande, ma è dotato di soppalco, per una capienza di una quarantina di coperti, l'arredamento è un mix tra classico, visto il bancone e il parquet e modertno visti tavoli e le sedie abbastanza stilizzati.
Arriva il vino fatto visionare ed aperto al tavolo, ottimo prodotto!

Poco dopo arriva un pre-antipasto, una crème brûlée al gorgonzola, sfiziosa!
Con una discreta attesa arrivano le uova, presentate nel piatto fondo con una base di porcini e l'uovo adagiato sopra, semplice ma innovativo al tempo stesso, ottimo piatto.

Attendendo i primi gustiamo il vino e sbirciamo in cucina dove lo chef e la sua aiutante sono molto presi nella preparazione delle pietanze, notiamo infatti che escono al massimo due piatti alla volta, su ogni piatto c'è un lavoro meticoloso, di impiattamento e decorazione, a me personalmente piace molto tutto ciò.
Dopo un' attesa un po' prolungata vengono serviti i primi, gli spaghetti sono serviti molto semplicemente in un grande piatto, il gusto risulta piacevole con una leggera nota piccantina, i miei ravioli sono serviti su un piatto rettangolare, rigorosamente allineati, con in cioccolato molto finemente grattato sopra e in cima ad ogni raviolo un pezzettino di fegato grasso scaloppato, l'insieme dei sapori è veramente particolare con una nota di cannella alla fine, piatto ben studiato, il risultato è buono con sapori decisi ma che si amalgamano bene tra loro.

Sempre più soddisfatti aspettiamo il secondo, il quale arriva dopo poco, presentato su un piatto piano troviamo il ganascino adagiato su un letto di sedano rapa, con sopra una scaloppa di fegato grasso d'oca con i porcini sparsi sulla pietanza. Decisamente il piatto della serata, carne eccezionale che si scioglie in bocca abbinato poi al fegato grasso è una di quelle cose che si ricordano nel tempo.

Come dolce mia moglie decide per un mascarpone e cioccolato, che viene presentato come uno zuccotto con il cioccolato croccante che contiene il mascarpone, dolce discreto.
Chiedo il caffè ed il conto 129,00 euro in due con 35,00 euro di Franciacorta.

In conclusione il posto è carino la cucina è sempre espressa con ottima qualità e fantasia, il servizio è diligente forse un po' freddino, posto giusto per gustare pietanze preparate da uno chef giovane ma di buon livello, da ritornare per confermare tutto il buono della prima visita.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.