In questa serata di inizio autunno, quando l’aria ...

Recensione di del 07/10/2006

'N der la Lanz

60 € Prezzo
9 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 60 €

Recensione

In questa serata di inizio autunno, quando l’aria è ancora tiepida, ma profuma già di inverno, decidiamo di tornare in un piccolo ristorante in zona piazzale Lodi, dove siamo stati la prima volta seguendo la scia delle recensioni lette su questo sito. Siamo tre, il solito trio di mangioni accaniti, io, Gabriela e Roberto.

In verità il desiderio di assaggiare un po’ di mare (perché il mare è il filo conduttore di questo ristorante, il cui nome è piuttosto banale, ma come sottotitolo fa “aragosteria” ) mi è nato fin dalla mattina. Mi trovavo a Genova dalla sera prima, con l’intenzione di trascorrere una giornata in barca sul promontorio di Portofino e di fare due magnifiche immersioni. Tuttavia il dio del mare, spesso avverso alla mia causa subacquea, ha deciso di frustrare le migliori aspettative, lasciandomi con un desiderio di mare inespresso, e una naturale valvola di sfogo, o forse sarebbe meglio dire, un ultimo approdo in questa “Baia del Sole”.
Così torno a casa e, dopo essermi accordato con i miei commensali, prenoto per le 21.30.
All’arrivo capisco subito che la serata andrà bene: trovo posto davanti al locale! E in questa zona non è cosa da poco…

L’ambiente è semplice e gli arredi ricordano ristoranti tipici di zone di mare. All’ingresso spicca una vasca con gli astici, le aragoste e i granchi vivi e un’esposizione dei pesci disponibili su letto di ghiaccio. Ad un occhio esperto il livello della materia prima pare subito eccellente.

Ci sediamo e come di consueto ci viene portato il menu, insieme con una tartina di pesce e un flute di prosecco, oltre ad un piattino con delle fettine di focaccia con i pomodorini.
Il piano di azione è chiaro: Gabriela ed io divideremo un Plateau Royal con astice (80€, minimo due persone), che varrà da piatto unico, Roberto inizierà con un Plateau di frutti di mare (30€) seguito da un piatto di spaghetti alla bottarga e uova di riccio (12€).

Accompagneremo la cena con una bottiglia di Colomba Platino, bianco di Sicilia (20€).

L’arrivo dei Plateau, come sempre, è una gioia per gli occhi. La composizione di frutti di mare, sempre diversi secondo le disponibilità di mercato e del periodo, vede una parte con conchiglie, una parte crostacei, una marinati e carpacci e qualche altra chicca. Tra le conchiglie questa volta abbiamo tartufi, ostriche, cozze, vongole, fasolari, e un’altra conchiglia grande come un fasolare e simile al tartufo. I crostacei sono scampi, gamberi rossi e rosa (questi ultimi puliti), tutti rigorosamente crudi.
Il Plateau contiene anche delle lumachine di mare al vapore e dei ricci crudi. A questi si affianca il piatto di marinati e carpacci. Abbiamo tonno, calamaro, triglia, ricciola e una tartare di tonno deliziosa.

A questo contenuto, nel Plateau con astice si aggiunge un astice scottato, diviso in due.
I frutti di mare sono freschissimi, così come i marinati. Unica nota negativa, una spolverata di pepe nero sull’astice, non richiesta e francamente piuttosto invasiva rispetto al gusto delicato del crostaceo. Mi appunto di segnalarlo la prossima volta al momento dell’ordine.

Una volta terminato il proprio Plateau, Roberto chiede che gli sia servito il primo, visto che il nostro antipasto è più abbondante e ci accompagnerà per tutto il pasto.
Non ho assaggiato il suo primo, ma Roberto parla di un piatto squisito, molto delicato e bilanciato nei sapori. Nel frattempo ordiniamo una seconda bottiglia di vino, ma ci viene comunicato non c’è più Colomba Platino. Ripieghiamo su un Regalali per mantenere l’identità regionale, ma questo secondo vino non è all’altezza del primo, nonostante il costo sia identico..

Terminato il pasto ci facciamo tentare dal sorbetto al mojito, squisito ma un po’ caro (6€ cad). Poi ci offrono un liquore alla cannella e mirto, un po’ dozzinali ma al momento giusto. Finiamo con il caffè (2€).
Nota di merito per il servizio, cortese e molto attento, rendendo la serata molto gradevole.

Riepilogo:
3 antipasti 110€
1 primo 12€
3 sorbetti 18€
2 caffè 4€
1 acqua naturale 2€
Coperto e servizio 0
Tot 186€ scontato a 180€; 60 € a persona. Accettabile, ci torneremo ancora!


Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.