Con la mia ragazza decidiamo finalmente di provare...

Recensione di del 18/12/2010

Merluzzo Felice

48 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 48 €

Recensione

Con la mia ragazza decidiamo finalmente di provare questo ristorantino siciliano, spinti sia dalla curiosità nel vederne da anni la vetrina così poco appariscente, ma con un menu molto promettente (e in dialetto siculo, ovviamente!), sia dalle buone recensioni dei colleghi Mangioni.
Prenotando una settimana prima siamo riusciti anche ad avere un tavolo per il sabato sera senza problemi. Non mi dilungherò sulla descrizione della zona e dell'ambiente perché le altre recensioni sono già abbastanza esplicative: sicuramente il parcheggio è un problema facilmente risolvibile grazie ai numerosi garage nelle vicinanze (2 euro l'ora è il costo in media), mentre l'ambiente raccolto e con pochi coperti mi è piaciuto molto per tre motivi: tavoli sufficientemente distanziati, niente musica di sottofondo e ingressi "controllati" che impediscono l'accesso ogni cinque minuti di un venditore di rose (potrà sembrare discriminatoria quest'affermazione, ma provate ad andare a cena in un qualunque ristorante milanese che non pratica questo "blocco" e poi ne riparliamo...).

Venendo al menu, come molti altri recensori abbiamo saltato il primo essendo a cena, scelta che però recupereremo sicuramente in una prossima occasione avendo potuto ammirare i piatti portati ai tavoli vicini.

Accompagnati da due buone bruschette al pomodoro che ci hanno accolto al tavolo, abbiamo ordinato un antipasto a testa per iniziare, di pesce per la mia ragazza e di verdure per il sottoscritto. A dire la verità mi aspettavo una serie di portate leggendo le altre recensioni, invece tutto si somma in un solo piatto, sicuramente di bell'aspetto e ricco in quantità, ma sinceramente un po' misero per i 12 euro di costo. Comunque: insalata di polipo e patate, gianchetti, tonno e pesce spada affumicato, cozze, per l'antipasto di mare; melanzane alla parmigiana, un arancino di riso e ragù, un tortino di broccoli e una deliziosa caponata, per quello di verdure.

Seguono i secondi: la mia ragazza ha optato per un trancio di pesce spada con salsa di arance e limoni, molto buono e delicato, con l'unica possibile miglioria da individuarsi nella salsa, che avrebbe avuto a nostro parere più senso se leggermente più densa. Di contorno un bel piatto di carciofi, semplici e saporiti.
Per me invece gamberoni di Mazara accompagnati da un'insalata di arance, cipolle e pecorino. Sono rimasto soddisfattissimo soprattutto di quest'ultima, un sapore davvero nuovo ed "esotico", che accompagnava perfettamente il pesce.

Per il vino abbiamo optato per un bianco Inzolia, intenso e profumato, ma non troppo costoso.

E veniamo al gran finale! Bramavo dopo aver letto tutte le recensioni il momento dell'ordinazione del cannolo con ricotta a parte, con cui farcirlo a piacimento... e non ne sono affatto rimasto deluso! Tanto per cominciare, il cannolo è arrivato accompagnato da quattro altri ottimi dolcetti (pasta di mandorle, un biscotto al sesamo, uno coi fichi secchi), ma quando è arrivata la coppetta di ricotta con scaglie di cioccolato mi sono venute le lacrime agli occhi e me la sono goduta fino in fondo, accompagnandola al fragrante cannolo.
Più sul classico è invece andata la mia ragazza, che ha ordinato una fettona di cassata, buona anch'essa.
Ovviamente non poteva mancare lo Zibibbo che accompagna in maniera automatica tutti i dessert.

Niente caffè e conto medio-alto come da aspettative. Sicuramente non è un posto dove andare tutti i giorni ma per una serata speciale mi sento davvero di consigliarlo. Non ne rimarrete delusi.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.