Uno dei pochissimi ristoranti aperti di lunedì, fo...

Recensione di del 24/10/2005

Merluzzo Felice

34 € Prezzo
6 Cucina
3 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 34 €

Recensione

Uno dei pochissimi ristoranti aperti di lunedì, forse anche per questo abbiamo dovuto prenotare una settimana prima. In due ci rechiamo in questo angolo di Sicilia per assaporare i piatti di una cucina a noi poco nota.
Il locale è proprio piccolo, da fuori quasi impossibile da vedere, una vetrina poco illuminata e parecchio appannata. Un'unica sala ospita circa trenta coperti molto stipati. Noi veniamo fatti accomodare in un tavolino addossato alla cassa, a 20 cm dal tavolo a fianco!
Il locale è molto affollato e rumoroso, nessuna intimità, il telefono del ristorante ci squilla a 30 cm dalle orecchie. Le pareti sono rossicce e la luce tenue, ravvivata dalla candela sul tavolo: pochi, a mio parere, i richiami alla Sicilia.

Il menu è "incomprensibile", scritto in siciliano, ma la titolare ci spiega cortesemente i piatti.
Decidiamo di ordinare: gli "spaghetti con pesce spada e pomodorini" e gli "spaghetti con astice e vongole"; a seguire "pesce spada alla palermitana" e una "insalata di arance, cipolla e formaggio".

Nell'attesa ci portano un involtino di melanzana fritta con ripieno di formaggio: buono.

I primi sono abbastanza buoni, ma poco "saporiti" o comunque non ben conditi. Lo spada alla palermitana è invece molto gustoso e l'insalata originale e molto apprezzata.

Di dolce ci servono una fetta di cassata: buonina; degli ottimi cannoli siciliani: la cialda croccante da riempire al momento con la ricotta; dei dolcetti secchi alle mandorle: non assaggiati.
Il tutto accompagnato da un discreto Zibibbo, vino bianco passito.
Sazi chiediamo il conto e a mia moglie regalano una rosa rossa: gesto molto apprezzato.

Conclusioni.
Il conto comprensivo delle pietanze descritte, un litro di acqua e mezzo litro di vino: 68 euro.
I piatti mi sono sembrati discreti come materie prime utilizzate e preparazione, ma nulla di eccezionale, se si eccettuano i cannoli, veramente favolosi. Il servizio è cortese, ma non perfettamente professionale. L'ambiente è quello che è: affollato, con, a mio parere, un forte odore di cucina e il bagno appariva molto "adoperato".

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.