Un giovedì sera con un amico ritorno in questo ris...

Recensione di del 04/10/2012

La Rosa dei Venti

55 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 55 €

Recensione

Un giovedì sera con un amico ritorno in questo ristorante già recensito un anno fa circa con la speranza di confermare quanto di buono apprezzammo allora.
Il locale è rimasto come lo avevo descritto precedentemente. Arriviamo verso le 21 senza aver prenotato e non abbiamo problemi di posto in quanto solo un altro tavolo è occupato da una coppia.
Veniamo accolti dal proprietario che ci fa scegliere il tavolo che più ci aggrada e ci sistemiamo in uno da due persone a discreta distanza dagli altri avventori.
La mise en place e l'arredamento non sono cambiati: pareti color salmone con quadri e specchi ben distribuiti, tovaglie bianche che spiccano sui sottotovaglia blu elettrico, posate di buon acciaio e bicchieri adatti ai diversi "liquidi", comode sedie in legno chiaro con seduta di stoffa azzurra.

Dopo aver scelto l'acqua ed averci portato il pane (panini vari e pane carasau), ci vengono consegnati i menu, sia dei cibi che dei vini.
Decidiamo per un menu uguale per tutti e due e nell'attesa ci viene offerta una bruschetta al pomodoro accompagnata da salmone leggermente affumicato.
Antipasto.
"La rosa dei venti": cinque assaggi di pesce composti da carpaccio di polipo, baccalà mantecato su polenta, moscardino ripieno in guazzetto ed una buona polpetta di gambero e guanciale fritta ed infilata sul relativo bastoncino. Il tutto è molto piacevole con preferenze diverse secondo i gusti di ognuno.
Poi decidiamo per un piatto unico.
Pasta con pomodorini e crostacei sopra ad uno scorfano sfilettato: è stata sicuramente un'ottima scelta che ha soddisfatto entrambi.
Il tutto viene accompagnato da un ottimo Müller Thurgau di Alois Lageder del 2011.
Per finire ci è stato proposto un sorbetto al limone con frutti di bosco frullati, spruzzato con qualche goccia di mirto, ottimo!
Per finire un buon caffè e, offerto, uno sfizioso croccante che ha concluso degnamente la serata (ci viene offerto anche il bicchiere della staffa, ma, satolli, rinunciamo).

Il conto che ci viene portato è arrotondato per difetto a 110 € pari a 55 € per persona, assolutamente adeguato a quanto gustato nella serata.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.