Ci sono stata, previa prenotazione, un venerdì ser...

Recensione di del 17/11/2006

La Pignata

25 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Ci sono stata, previa prenotazione, un venerdì sera con due amiche. Il locale è raccolto e si presenta bene: tra la porta (bisogna suonare il citofono) e la sala c'è un piccolo disimpegno, comodo per appoggiare, ad esempio, gli ombrelli in una serata piovosa. Le pareti sono dipinte e calde, i tavoli spaziosi, la musica di sottofondo rilassante.
Il gestore aspetta cortesemente nonostante il notevole ritardo, causato dal traffico, di una di noi.
Apriamo i curiosi menu e ordiniamo: due antipasti misti e tre primi.

Gli antipasti si compongono di:
Tagliere di affettati e sottoli (10 euro): un piccolo tagliere con fettine di salame, coppa, soppressata e prosciutto crudo, più una coppetta di ottime melanzane (e io non le amo particolarmente!) e zucchine. Tutto molto buono, anche se la porzione non era molto abbondante.
Un piatto di formaggi misti (7 euro): alcuni pezzetti di formaggio di media stagionatura. Medesimo giudizio, buoni senz'altro, ma in quantità scarsa.

Primi (di cui uno attualmente fuori lista):
Per me un particolare tipo di pasta fatta in casa con vongole e carciofi (7 euro): eccellente, ottima quantità, pasta casalinga e saporita, particolare l'accostamento.
Per le mie amiche scialatielli ai frutti di mare (9 euro): molto buono il giudizio sulla pasta, ma una delle due ha lamentato la non freschezza del pesce.

Abbiamo innaffiato il tutto con un buon Nero d'Avola rustico a 8 euro, più una caraffa di acqua non imbottigliata a un euro.

Siamo ormai sazie, ma ci concediamo comunque un dolce: una cassata, un cannolo e due fette di torta di mele (una quarta amica si è aggiunta per il dessert), più quattro bicchierini di zibibbo.
Buona la cassata (4 euro), buono il cannolo riempito al momento (4 euro), meno buone le fette di torta(3 euro), comunque casalinghe.
Lo zibibbo (2 euro) buono, ma un po’ forte per i miei gusti delicati: c'è comunque una buona scelta di liquori, da quello al melograno o al finocchietto, al passito.
Il gentile cameriere si è informato sull’andamento della serata, su come avevamo scoperto il locale e sul gradimento dei piatti. Ci ha informate delllo speciale menu niversitario e del prezzo fisso, molto conveniente, applicato il giovedì sera.

Il conto recitava 79 euro, scontato a 75. Ottimo direi!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.