Ieri sera, dopo qualche giro per ilmangione.it, de...

Recensione di del 03/08/2005

La Piazzetta

21 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 21 €

Recensione

Ieri sera, dopo qualche giro per ilmangione.it, decidiamo di andare a cenare in questo ristornate greco, soprattutto date le belle recensioni di altri "Mangioni".

Chiamiamo per prenotare verso le sette e riserviamo un tavolo per le nove. Il signore che mi risponde è molto cortese e disponibile, inoltre, con molta solerzia, mi spiega dettagliatamente la strada per arrivare.

Giunti vicino al ristorante troviamo molto difficile parcheggiare, dato che la zona è tutta riservata ai residenti, siamo costretti a fare vari giri dell’isolato e alla fine, l’unico posto possibile, è un po’ distante.

Entrando nel ristorante, dalle descrizioni lette in altre recensioni, mi aspettavo sinceramente qualcosa di più, invece l’ho trovato abbastanza normale, carino ma nulla di che. I muri possono ricordare quelli di una piazzetta, con finestrelle e archi che si affacciano sui tavolini, ho trovato quest’idea abbastanza originale, però le sedie (un po’ scomode!) i tavoli, il modo in cui erano apparecchiati, l’illuminazione e la musica che c’era in sottofondo (una radio con tanto di pubblicità, life gate credo), non mi hanno affatto convinto.

Il proprietario è simpatico e disponibile, la buona impressione che mi aveva fatto al telefono è stata pienamente confermata al nostro arrivo. Veniamo fatti accomodare dove preferiamo dato che alle nove il locale è praticamente vuoto, poi però si è riempito quasi totalmente.

Il menu consta di una parte greca e di una sarda, noi ci concentriamo su quella greca, ripromettendoci di tornare un’altra volta per quella sarda. Il menu si divide in sei tipi di antipasti Taramosalata, mousse di uova di pesce, Melinzanosalàta, mousse di melanzane, Tirosalàta, crema al peperoncino e feta, Tzatziki, mousse allo yogurt, cetrioli e aglio, Dolmadakia me Rizi, involtini di riso in foglie di vite e Garidés Vrastés, insalatina di gamberi, ai quale si aggiunge un antipasto misto che comprende vari assaggino di tutti i precedenti, tranne che dell’insalata di gamberi, per assaggiare tutto, decidiamo quindi di prendere un antipasto misto (8 euro) e un’insalata di gamberi (6 euro). Arrivano 4 ciotole con dentro le salse, buone tutte ma nulla di entusiasmante, un piattino con tre involtini di riso in foglia di vite, leggermente troppo spaziati per i miei gusti e l’insalata di gamberi, una normale insalata condita con olio e limone e qualche gamberetto, croccanti e saporiti, buona!

Le portate principali del menu sono la carne souvlaki (spiedini di maiale con contorno di patate lesse), Ktapodhi me saltza (polipetti in salsa, con contorno di riso alle cipolle), la moussaka (tortino di melanzane, carne e formaggio), Garides me metaxa (gamberoni al brandy), Kotoletes Arniu Skaràs (costolette d’agnello grigliate), Horiatiki (insalata greca), Fetà me Elies (feta con olive). Per quanto riguarda la nostra cena, optiamo per un souvlaki, la carne era eccessivamente grassa e nella cottura era diventata eccessivamente dura e dei polipetti in salsa, a detta del mio commensale, buoni.

Volendo è prevista anche la possibilità di un menù degustazione a 21 euro in cui sono presenti assaggi di tutte le portate presenti in lista.

Non prendiamo nessun dolce ma volendo avremmo potuto scegliere tra torta di sesamo, biscotti all’anice, gelatine di cedro e yogurt con noci e mele, dato che non ci invogliava nulla saltiamo direttamente al caffé.
Un litro di vino bianco della casa modesto (6.50 euro).

Il conto finale così ripartito:
2 antipasti (14 euro)
2 portate principali (16.50 euro)
1 litro di vino
2 caffé (2 euro)
2 coperti (3 euro)
é stato di 42 euro, onesto considerando che la quantità era buona (non siamo affatto usciti affamati) e la qualità era più che accettabile.

Volendo c’è anche la possibilità di ordinare i cibi a casa e farseli recapitare.

Per consultare più dettagliatamente il menu,
il sito internet della parte greca è http://www.inmilano.it/tavernagreca/
mentre quello della parte sarda è http://www.inmilano.it/lapiazzetta/

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.