Carne Speciale a Milano

Recensione di del 08/10/2020

La Filetteria Italiana

43 € Prezzo
9 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 43 €

Recensione

C’è un occasione di una promo con sconto al 50%, l’ultima volta l’avevo passata al figlio con la fidanzata ma questa volta, memore anche dei commenti molto positivi, la tengo per me e ci organizzo un pranzo di lavoro.

Passeggiata in Corso Garibaldi ad ammirare la Milano da Bere ( se ancora si dice così ) e verso il fondo venendo da Gae Aulenti troviamo il ristorante sulla destra. Entriamo giusto il tempo di segnalare che siamo arrivati perchè ci accomodiamo, complice la bella giornata di inizio autunno, nel dehors sul marciapiede.

Tavolino di ferro nero un po' sacrificato, ci vengono in aiuto dandoci l’uso anche di quello di fianco raddoppiando quindi spazio vitale. Tavoli comunque eleganti, molto ma molto bello i servizio di posate color ottone in stile inizio 900.

Periodo di Covid, la carta è elettronica tramite QR Code e cominciamo commentando una carta dei vini molto essenziale ma ben costruita da cui scegliamo un buon Pinot. Pfitscher, Pinot Nero Fuchsleiten 2018, veramente un bel prodotto malgrado un naso assente ( ma forse ero io o l’aria di Milano ), una bocca elegante di frutta, fresca ma lievemente speziata.

Quanto alla carta ? Assolutamente in linea con il nome del locale, da puri carnivori! Si comincia con una serie di antipasti incentrati su spiedini, tartare e carpacci per poi passare ai filetti, tutti i tagli del mondo dal canguro al cammello, dalla zebra alla renna. La suddivisione è per sapore, “Deciso ed Intenso”, “Sapido e Ferroso” ed infine “Delicato”.

Decidiamo di partire dividendoci un Tartare di Cervo in due, bella presentazione con il disco di carne di un colore acceso che quasi ricorda il viola coperto di granella di pistacchio con un pennacchio di pane ‘carta da musica’. Che dire, il cervo è il mio animale preferito in questo periodo, una iniezione di gusto intenso senza pari, una sensazione di freschezza che appaga. Vale la pena di tornare solo per questa!

Sul Filetto la scelta per noi era scontata, dal “Sapido e Ferroso” il mitico filetto di Bisonte che da tanto volevo provare. Viene servito su una lastra rettangolare di ardesia, forse un po' stretta per essere veramente funzionale, con il filetto appoggiato su una fetta di michetta tostata mentre la decorazione a lato è una cremina con grani di pepe rosso ed altro. Su una lastra di ardesia a parte tre salsine, una Cacio e Pepe fantastica, una BBq ed una maionese. Filetto alto, molto scuro fuori, rossiccio all’interno per la cottura media. Carne fantastica, succosa, morbida con un gusto piacevole che ti rimane in bocca a lungo. Valeva la pena di aspettare tanto per provarla. Curiosità, viene da un allevamento Danese.

Siamo pieni, niente dolce anche se la carta è ricca ed interessante, un buon caffè doppio e poi si torna a lavorare. Conto finale 86 Euro, un vero affare che però far riflettere quando si tratta di pagare il prezzo pieno. Detto questo carne fantastica, non ci si può non tornare!

Foto della recensione

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.