Reduci da una serata al cinema, decidiamo di chiud...

Recensione di del 14/10/2007

Joe Pena's

40 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Reduci da una serata al cinema, decidiamo di chiudere degnamente cenando in questo locale messicano, che ci dicono portare il nome di un famoso giocatore di baseball.
Parcheggiare in zona è impresa più che ardua, sono necessari circa venti minuti prima di scovare finalmente un angolino nel quale incastrare l'auto con infinite manovre, sperando di riuscire ad uscirne al ritorno.
All'ingresso, un gruppo di persone ad aspettare che si liberino i tavoli; noi siamo in quattro e decidiamo di accomodarci al bancone, come suggeritoci da un cameriere cortese e disponibile, così da evitare l'eccessiva attesa.

L'atmosfera è rilassata: luce soffusa e calda, tavoli e sedie in legno, vari arredi messicani a rallegrare l'ambiente. Alle pareti sombreri colorati e cactus dissemninati in ogni dove, ma quello che più colpisce la nostra attenzione è la vetrinetta posta in un angolo, nella quale son contenuti diversi tipi di cioccolato non comune.

Prontamente viene apparecchiato il bancone con tovagliette in carta e grandi piatti bianchi. Dalle lavagne occhieggiano pietanze fuori menu, ma decidiamo per: nachos sonora, ensalada de fandango, fajitas de carne, chili con carne e chorizo borracho. Accompagniamo il tutto con Margarita e Daiquiri, tra i migliori provati ultimamente, e finalmente con la giusta gradazione alcolica.
L'attesa è piuttosto lunga, ma scorre via veloce tra chiacchiere con il simpatico barista dalla manualità eccellente e sgranocchiamento di nachos contenuti in un cestino in vimini, da intingere in salsa piccante. Col consueto sorriso, tra una chiacchiera e l'altra, ci vengono servite le entradas.

I nachos sono in porzione abbondantissima, ben caldi e cosparsi generosamente di formaggio fuso; la crema di fagioli è semplice e gustosa, la panna acida ha un sapore rinfrescante e la guacamole, seppur piacevole, risulta però poco amalgamata, con all'interno residui di cubetti di avocado.
L'insalata si compone di filetti di pollo marinati in aceto balsamico, buoni ma non particolarmente decisi; l'insalata verde con pomodori a contorno è fresca e risulta croccante, sapida la pancetta.
Il primo bilancio, malgrado l'affollamento del locale, è positivo per la piacevolezza generale dei piatti provati. Rimaniamo incantati nell'osservare la preparazione dei diversi cocktail e, dopo un'attesa tollerabile, arrivano i secondi.

Le fajitas de carne vengono servite su piastra calda: le striscioline di carne sono saporite e ben cotte, accompagnate da ottime tortillas servite in cestino chiuso per preservarne il calore. Buone le verdure di marinatura e gradevole il formaggio in listarelle da far fondere ed inserire a piacimento nelle tortillas.
Il chili è particolarmente buono: ottima ed abbondante la carne, buoni i fagioli messicani ed ancora una volta numerose tortillas d'accompagnamento, con riso bianco profumato e panna acida.
Il chorizo è una delizia: si avverte la marinatura delle salsicce in tequila e birra, cottura ottimale, piccante al punto giusto la salsa, quesadillas calde e fragranti da completare con guacamole e salsa di fagioli.

Per pura gola assaggiamo una crema catalana, piacevolmente tiepida e con top caramellato magistralmente.

Satolli e soddisfatti paghiamo. Il rapporto qualità prezzo è nella norma dei locali cittadini: buone le portate e cortese il servizio. Torneremo sicuramente, prediligendo ove possibile un giorno di minor affollamento.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.