Era un pò che volevo provare questo ristorante in ...

Recensione di del 30/11/2005

Jacarepaguà

45 € Prezzo
10 Cucina
7 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 45 €

Recensione

Era un pò che volevo provare questo ristorante in quanto segnalatomi per la sua bouna cucina e per la sua tranquillità cosa che personalmente apprezzo molto.
Insieme ad un amico, con il quale spesso mettiamo sotto pressione i ristoranti ci siamo presentati alle 21.30, un po' in ritardo in quanto essendo il locale vicino a Corso Como il parcheggio non è ciò che si può definire agevole.
Ci accoglie il gestore che molto cortesemente ci fa accomodare in un tavolo da due, finalmente non infognati come capita spesso in un angolo, il che per persone un po' ingombranti come noi è molto apprezzato.

Il locale è curioso, nome straniero, cucina italiana, molto moderno; tavoli verdi con tovagliette di carta e tovaglioli di tela in abbinamento piacevole con sedie dorate.

La dritta che mi era stata data era per la carne per cui abbiamo optato per un antipasto di salumi vari in due, tra cui un cotto affumicato particolare e notevole, mocetta crudo, salame ed altro, il tutto accompagnato da una focaccia calda.

Giunti al primo le cose si fanno interessanti: io mi aggiudico linguine al ragù di branzino e il mio compare maltagliati paglia e fieno con salsa di pomodoro, scamorza e pesto di rucola: piatto bello largo quadrato, carico e di notevole qualità.

Secondo round i secondi: la scelta mi pare obbligata. Fiorentina e visto che non ci facciamo mancare nulla optiamo per un taglio di circa 1500 grammi da dividere in due.
La carne arriva su di un vassoio in acciaio: il colpo d'occhio è notevole come la dimensione del filetto che in altri ristoranti spesso latita.
All'assaggio mi è tornato in mente la scritta sul casco di Valentino dopo una gara " che spettacoloooo": non dico altro.

Ultimo giro i dolci. In effetti eravamo un po' pienotti ma la curiosità a questo punto era alta e abbiamo fatto il sacrificio: un semifreddo al cioccolato con pralinatura e gelato alla menta con scaglie di cioccolato fondente; anche qui si vola alto.

Due caffè un grappino e tre bottiglie di minerale.
Per completare la recensione manca solo il vino a noi è stato consigliato un Primitivo di Manduria, che non conoscevo, ma molto buono, che ha fatto da degno complemento alla serata.

Che dire? Ci siamo congedati pieni come otri ma soddisfatti, mollando alla cassa un obolo di 90 € in due decisamente equo.
Un posto da mettere in agenda di sicuro anche se forse per la posizione un po' defilata non è mai pienissimo il che però mi pare solo un pregio finchè dura, poi come al solito bisognerà sgomitare per entrare.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.