Conto per due persone:
fritteline offerte

Recensione di del 30/11/2005

Il Rosa al Caminetto - Hotel Rosa

50 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 50 €

Recensione

Conto per due persone:
fritteline offerte
2 coperti...........................6.0 euro
2 antipasti........................14.0 euro
2 secondi..........................60.0 euro
1 acqua.............................3.0 euro
1 vino (0.375 lt)..................12.0 euro
2 caffè.............................6.0 euro
============================================
Totale...........................101.0 euro


Vista la vicinanza al luogo in cui lavoro, decido di provare questo ristorante in compagnia di un’amica mangiona.

All’ingresso veniamo subito accolti dal personale di sala che, dopo aver ritirato i nostri cappotti ed essersi sincerato sulle nostre intenzioni di pranzare alla carta piuttosto che al buffet, ci guiderà al tavolo.
Il locale è composto da due ambienti: una prima sala per il pranzo alla carta, ed una seconda in cui è approntato il buffet.
Gli arredamenti sono piuttosto pomposi e non incontrano il mio gusto.
Il servizio si dimostrerà un po’ lento e non sempre preciso, a volte impacciato (vedi le difficoltà nel grattare il tartufo), probabilmente vista la nuova gestione dovrà essere un po’ registrato.
La carta dei vini è ampia, ma non corrisponde ai vini presenti in cantina. Esempio vini biodinamici presenti in carta, ma non ancora disponibili.

Tra la scelta dei piatti e l’arrivo al tavolo passerà molto tempo. Troppo, se si considera che si tratta di un pranzo in un giorno feriale, dove la disponibilità di tempo degli avventori presumibilmente non è molta. Apprezzabile il tentativo di riempire queste lunghe pause offrendo delle frittelle.

Passiamo alla descrizione di quanto gustato.

Antipasto:
-“baccalà mantecato con polenta”, il piatto è costituito da quenelle di baccalà adagiate su polenta, buono e delicato al gusto, peccato per la temperatura troppo bassa del pesce.(discreto)

Secondo piatto:
- “battuta al coltello di fassona con tartufo” il piatto verrà estrapolato dal menu al tartufo. Buona la carne, non invasivo il condimento, discreta la grattata di tartufo. Non saprei indicare nè il prezzo al grammo nè la quantità grattata visto che non è stata pesata.

Vino: l'Erbaluce di Caluso 2004 di Orsolani.

In conclusione direi che non ho rilevato la convenienza più volte citata in altre recensioni.
Mi riservo di tornare consumando un pasto senza tartufo per avere una migliore visione d’insieme sul rapporto qualità/prezzo.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.