Torno dopo un po’ di tempo in questo ristorante d'...

Recensione di del 26/06/2007

Il Nuovo Convento

31 € Prezzo
7 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 31 €

Recensione

Torno dopo un po’ di tempo in questo ristorante d'impronta sardo-toscana che spesso mi ha convinto, altre volte no. Parlo di sardo-toscano perché uno dei titolari mi risulta provenire da questa splendida isola, ma in realtà l'impronta è quella classica della trattoria toscana, anche se con un menu non così sterminato, come siamo abituati in questi casi.

Le uniche proposte che ricordano la Sardegna sono, infatti, il pane carasau ed i malloreddus alla Campidanese, per il resto l'offerta varia su una serie di antipasti (molti legati alla stagionalità come le puntarelle, i carciofi con il grana ecc.) abbastanza comuni (salumi, polpettine al sugo, acciughe all'olio, catalana di polpo).

I primi non mi hanno mai molto entusiasmato, nemmeno i malloreddus che dovrebbero essere, per come dire, di casa. Diciamo che questo è un ristorante, a mio avviso, dove si viene per mangiare carne, vuoi per l'ottima qualità della materia prima, vuoi per l'ottima cottura, vuoi, infine per il rapporto qualità/prezzo.

La lista delle pietanze a base di carne è infatti molto vasta dalla classica fiorentina, alla tagliata, al filetto, alla grigliata mista, al rognone alla griglia e via dicendo. In lista anche alcuni piatti di pesce che però non ho mai provato ma che, a giudicare dall'esposizione nel banco refrigerato, mi sembravano più che freschi.


Veniamo al mio pranzo che è iniziato con due antipasti: “Polpettine al sugo” per il mio commensale e “Acciughe all'olio” per me. Entrambi discreti (voto 7) con una piccola nota che mi ha fatto rivedere verso l'alto il rapporto qualità/prezzo: 10 euro per 7/8 acciughe dissalate all'olio, mi è sembrato francamente eccessivo.

Saltiamo entrambi i primi e passiamo ad una “Tagliata” per il mio commensale e per un “Rognone alla griglia” per me. Il cameriere ci chiede gentilmente se vogliamo una tagliata "liscia" o con rucola o con rucola e grana o con funghi, ma il mio commensale propende per la versione liscia che, anche grazie al giusto grado di cottura, esalta il sapore della carne. Il mio rognone è discreto, forse un po’ troppo asciutto, ma nell'insieme gradevole. Come contorno, optiamo per delle patatine fritte per il mio commensale, e per un'insalata mista per me. Le patatine sono gustose, ben cotte e non industriali (forse un poco unte), l'insalata è nella norma ed in quantità industriale.

Il pranzo si chiude con dei “Dolcetti sardi e cantucci” (torna il binomio Sardegna/Toscana) ed un limoncello la cui bottiglia viene lasciata molto signorilmente sul tavolo. Noi, forse un po’ meno signorilmente, ne approfittiamo per riparare al "torto" delle acciughe e anche perché si tratta di un limoncello particolare di origine ligure che non abbiamo mai assaggiato. Il tutto, ovviamente con il tacito consenso del cameriere siciliano (un'altra isola!) che ci ha servito molto professionalmente.

Venendo al conto:
2 coperti: 6,00 euro
1/2 vino rosso - 1/4 vino bianco: 8 euro
due antipasti: 15 euro
un’acqua minerale grande: 2,00 euro
due secondi: 25,00 euro
due contorni: 4,00 euro
Totale: 62,00 euro
Il limoncello è stato offerto "interamente" dalla casa, il vino era un rosso sardo in caraffa molto gradevole ed un quarto di bianco fermo discreto.


In definitiva un locale sicuramente valido soprattutto per i piatti di carne e per il servizio. Quest'ultimo è a volte altalenante (se avessi dovuto descrivere la mia penultima esperienza non sarebbe stata così positiva) ma quando si azzecca il giorno giusto, come ieri, è impeccabile. Un'ultima nota vista la stagione: il locale dispone di una vasta veranda all'aperto molto piacevole e con tavoli ben distanziati.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.