Giungiamo in questo ristorante verso le 22,10 di u...

Recensione di del 08/10/2005

Il Nuovo Convento

34 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 34 €

Recensione

Giungiamo in questo ristorante verso le 22,10 di un sabato. L’entrata è un po’ angusta ma il locale è abbastanza ampio e ben arredato. C’è pure un dehors un po’ ruspante ma funzionale.
Per precauzione avevo prenotato, ma non ce n’è bisogno, visto che di spazio sembra essercene a volontà. Veniamo fatti accomodare all’interno in un tavolo laterale e vicino ad un’allegra brigata, per fortuna non chiassosa.
Menu abbastanza rustici, con prezzi scritti a matita e in generale alquanto malandati.

Partiamo. Veniamo subito dirottati verso un antipasto misto, consistente in assaggini misti della casa, consistenti in: puntarelle alle acciughe, (buone); salmone marinato, (discreto); prosciutto crudo, (discreto); polentina con funghi, (buona); carpaccio di carciofi con grana (buono).
Sull’altro tavolo avevo adocchiato un invitante polipo con pomodorini, ma stranamente non ci è stato portato. Mistero.

Visto che guardando le recensioni degli altri mangioni avevamo notato che si consigliava la carne, abbiamo quindi optato per una fiorentina per due persone, con verdure grigliate miste.
Portata con velocità stratosferica, praticamente 3-4 minuti dopo l’antipasto, già tagliata. Porzione abbondante, carne gustosa, ma un po’ grassa; forse era il caso di dare una pulitina perché tutto quel grasso intorno stonava un pochino.

Da bere, visto che mia moglie è astemia, ho ordinato mezzo litro di vino della casa, rivelatosi di qualità superiore ai vini di solito propinati in questi casi, ma in ogni caso un po’ sospetto di già aperto.

Ottime le verdure alla griglia e molto buono l’olio, probabilmente di produzione propria.

Abbiamo chiuso con due caffè, portati sempre celermente (troppo?) dall’anziano, ma scattante cameriere.
A seguire il conto, pari a 69 €.

Complessivamente discreto, il prezzo è in linea con altri ristoranti di Milano, ma una valutazione obiettiva non può comunque prescindere da alcuni fattori: si tratta comunque di 34,5 € a testa per antipasto, un secondo, un mezzo litro di vino sfuso, una porzione di verdure ed un caffè; il ristorante è carino ma niente di che; servizio cortese, ma ci aspettavamo l'offerta di un amarino o un limoncello, visto che era la prima volta; servizio cortese, ma eccessivamente celere, quasi da tavola calda. Capisco l'ora tarda, ma almeno il tempo di respirare!
Valutazione: sufficiente ma non di più. Non credo che ci ritorneremo.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.