Questa sera cena in compagnia, siamo a Milano ed a...

Recensione di del 25/10/2010

Ditirambo

60 € Prezzo
8 Cucina
5 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 60 €

Recensione

Questa sera cena in compagnia, siamo a Milano ed amici consigliano questo ristorante. La zona non è famosa per quantità di parcheggi, ma essendo lunedì sera, siamo fortunati, lo troviamo abbastanza facilmente.
Entriamo, nel primo ambiente troviamo il bancone, cassa e piccoli tavolini, luci soffuse, carino. Proseguiamo per la sala dietro. Beh, l'ambiente mi lascia perplesso, si capisce che è studiato ma a me non piace, risulta freddo e, per quanto mi riguarda, poco gradevole. Le pareti sono parzialmente dipinte, in parte lasciate come forse si presentavano prima del restauro, dunque con scritte, scolorite, ecc. Sopra al "soppalco" sono presenti scatoloni e materiale ignoto, insomma sembra di stare in un magazzino, molto probabilmente uno stile voluto.

Veniamo alla cena, partiamo con un prosecchino della Valdobbiadene come aperitivo, accompagnato come appetizer da un rotolino di verdure in pasta fillo.
Il menu: esiste la possibilità di scegliere menu composti di pesce della "tradizione", "vegetariani" e altri, ma decidiamo di andare "à la carte". Ci sono in menu diversi piatti interessanti, sia carne che pesce, ma uno mi colpisce, rigatoni di Gragnano ripieni di baccalà mantecato su crema di ceci. Adoro il baccalà mantecato e l'avevo cucinato giusto giusto il sabato prima; scatta la competizione, devo assaggiarlo! Per secondo scelgo un trancio di tonno rosso al sesamo e cous cous, con pomodorini secchi al profumo di zenzero, radice che adoro.
Un amico sceglie un Fiano d'Avellino per accompagnare il tutto.

Ecco arrivare i miei rigatoni, presentati a piramide, carino, ed ecco il baccalà! Beh, il mio è più buono...ovviamente... Al di la delle preferenze strettamente personali, io utilizzo il latte, questo era preparato solo con olio, secondo la ricetta tradizionale veneziana; la farcia di baccalà risulta molto delicata sicuramente buono nel complesso il piatto.
Passiamo al secondo, nel piatto vengono serviti due trancioni di tonno rosso ricoperti di sesamo, il pesce risulta veramente buono, fresco, tenero, gustoso.
Il profumo di zenzero....diciamo che non si sentiva tanto, comunque sicuramente un buon piatto.
Dolci, mah, devo dire che sui dolci non ho trovato nulla di interessante. Ciò mi ha sorpreso, vista la varietà delle portate precedenti, tanto che mi sono adagiato su un sorbetto alla mela verde, sicuramente buono, ma poco stimolante.

Servizio discreto, prezzo a persona 45 euro avendo preso in media due portate a persona, composte chi da antipasto e primo, chi primo e secondo chi antipasto e secondo, qualche dolce e qualche caffè.
In generale piatti da 10 ai 25 euro.

Gian

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.