E' il giorno del mio compleanno e per festeggiare ...

Recensione di del 07/09/2011

Da Giulia

70 € Prezzo
9 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 70 €

Recensione

E' il giorno del mio compleanno e per festeggiare con mia moglie decido di prenotare un tavolo "Da Giulia", ristorante del quale ho sempre sentito parlare molto bene ma che non avevo mi avuto modo di provare in precedenza.
Prenotazione per le ore 21, mi muovo per tempo da casa consapevole della difficoltà di parcheggio in quella zona, non vengo smentito, dopo aver trovato al completo il Garage convenzionato con il ristorante continuo a girovagare nei dintorni alla ricerca di parcheggio. Dopo venti minuti di peregrinare riesco a lasciare l'auto in un altro garage non lontano.
Arriviamo al ristorante alle 21:30.
La mia prenotazione è per un tavolo all'interno in una zona riservata del locale. La mia richiesta viene esaudita oltre ogni aspettativa in quanto il nostro è l’unico tavolo occupato all’interno.
Il resto della numerosa clientela ha preferito il giardino.
A prima vista il locale si presenta accogliente pur con qualche nota di dubbio gusto nell’arredamento, ma noi siam li per altro.
Il personale è molto cordiale e disponibile e non avverso alla conversazione, il che non guasta, riusciamo anche ad intavolare una breve discussione sui vini siciliani che la fanno da padrone nell’ampia carta dei vini.
In realtà anche il menu non tradisce l’impronta della cucina sicula con molti richiami ed altrettante rivisitazioni.
Dopo una breve consultazione delle proposte ordiniamo due antipasti: un tris di affumicati (tonno, spada e salmone marinato) di ottima fattura ed in quantità abbondante ed una tartare di tonno rosso del Mediterraneo, a mio avviso, superba.
Continuiamo con un piatto, che dividiamo, di maccheroncini al ferretto al ragù di polpo di scoglio. Piatto che giustifica la fama di cui gode: assolutamente da provare.
Si prosegue con due secondi: un filetto di tonno rosso in crosta di sesamo con verdurine saltate che, a fine pasto, si rivelerà una delle migliori scelte e che lascia trasparire tutta la qualità delle materie prime utilizzate in cucina. Il secondo piatto è un filetto di rombo chiodato alla siciliana buono ma non memorabile.
Il tutto viene accompagnato con una bottiglia di Anthilia di Donnafugata.
Si conclude con due dessert: un biancomangiare al latte di mandorle con crema di sottobosco senza lode e senza infamia ed una millefoglie, quest’ultima un ripiego in quanto il dolce della casa ovvero il cannolo alla siciliana non era disponibile per mancanza di ricotta. A mio avviso unica nota negativa della serata.
Il conto totale per due antipasti, un primo, due secondi, due dolci, un’acqua naturale ed una bottiglia di vino è di € 140,00.
In complesso il mio giudizio, considerato tutto quanto illustrato, è estremamente positivo e di sicuro consente a “Giulia” di rientrare nella mia personale lista di ristoranti preferiti.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.