Mi sono recato agli Amici della birra per il compl...

Recensione di del 01/10/2005

Amici della Birra

34 € Prezzo
8 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 34 €

Recensione

Mi sono recato agli Amici della birra per il compleanno di un amico e in compagnia piuttosto numerosa. Incredibilmente riesco a trovare il posto auto proprio di fronte al locale; comunque girando un po' lo trovi sempre: la zona non è di quelle che ti fanno passare la voglia di andare a mangiare per il fatto che non trovi un posto neanche a pregare.

L'ingresso del ristorante è abbastanza di tendenza, nel senso che dà l'idea che sia uno di quei posti frequentati dalla gente della notte, dagli habituè dei locali che fanno moda, uno di quei posti sulla bocca di chi mangia abitualmente fuori o che, come me, apprezzano, ogni tanto, la cucina diversa dalla propria.

In compenso appena entrati si viene accolti da un arredamento rustico in legno stile birreria classica, con una griglia posta in bella vista insieme al banco frigo con i tagli di carne pronti per la cottura; infatti nell'insegna fuori dal locale campeggia la scritta "steak house". Quindi la scelta sembra obbligata verso una cena a base di carne e birra: l'idea non mi dispiace.

Due sono i piani su cui si snoda il ristorante, piano terra, dove durante la serata si esibirà un cantante con un livello sonoro più adatto a una discoteca che non a un posto dove si mangia e si beve, e un piano superiore un pò più tranquillo dove poter anche conversare. Questione di scelte: noi siamo al piano superiore.
I tavoloni sono in legno come le panche e le sedie, e sono apparecchiati con tovagliette e tovaglioli di carta; alle pareti della nostra sala ci sono dei quadri che pubblicizzano birre.

Veniamo alle vivande: siamo in parecchi e quindi non posso dire esattamente che cosa abbiamo preso. Però tutti abbiamo, ovviamente, optato per un piatto di carne e tra questi sono stati ordinati filetti, hamburger, tagliate, ecc.
Il più richiesto, me compreso, è stato il filetto d'angus argentino: un pezzo di carne divino, morbido, saporito, un burro travestito da animale.
La pecca è che, al prezzo di 23,50 euro, non viene servito con uno straccio di contorno, giusto due foglie d'insalata; quindi abbiamo ordinato un po' di piatti di patate fritte e arrosto; buone entrambe.

Per dolce viene servita la solita carrellata Bindi e io opto per il solito millefoglie; due amiche si tuffano nella fonduta di cioccolata, unica originalità della carta dei dolci, che viene servita con biscotti savoiardi (industriali) e pezzi di frutta: dicono buona.

Da bere birra Stella Artois, servita in megacalici, da due litri, con rubinetto: molto buona. Per finire, tutti un caffè.

Eravamo in 18: quindi 18 secondi di carne, un certo numero di piatti di contorno, 18 dolci, 18 caffè, un pò di bottiglie d'acqua e 5 megacalici di birra, per un totale di 614 euro; 34 euro a testa.

Devo dire che, a mio giudizio, la spesa è eccessiva in quanto abbiamo gustato sì della buona carne, ma in un ambiente che non vale il prezzo: in un bel ristorante la spesa mi sarebbe sembrata appropriata, mangiando con tovaglia, belle posate e senza la cagnara di una musica decisamente troppo alta.

Per quanto riguarda il servizio, posso dire che è stato discreto, nel senso che all'inizio per le ordinazioni di bevande e carni è stato buono, poi per le altre cose, tipo nuove birre, dolci e caffè, è stato un pò più problematico; credo che la confusione creata dalla musica alta confondesse anche i camerieri.
A onor del vero va anche detto che la musica comincia a una certa ora, verso le 22-22,30.

In definitiva un ristorante non nella vera accezione del termine, troppo ibrido nella commistione di generi (birreria, steak house, locale con musica) ma comunque adatto a chi ricerca qualcosa in più di una semplice cena.
Io personalmente non credo che vi tornerò, anche se devo dire: lunga vita al filetto d'angus argentino!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.