Al Sorriso è un simpatico locale poco distante dal...

Recensione di del 27/10/2005

Al Sorriso

19 € Prezzo
9 Cucina
7 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 19 €

Recensione

Al Sorriso è un simpatico locale poco distante dalla stazione di Lambrate, a Milano. Bisogna cercarlo per trovarlo perché è in una piccola via poco trafficata che costeggia la ferrovia. Il nome mi aveva incuriosito già tempo fa e oggi finalmente ho trovato l’occasione di provarlo.

Siamo in tre: io, la moglie e il suocero. Troviamo parcheggio proprio davanti all’ingresso; da fuori non si intravede praticamente nulla del locale: suoniamo il campanello e subito veniamo accolti cordialmente dal titolare.
Ci fa accomodare in un bel tavolo ampio, lungo le vetrine. Il ristorante è molto luminoso e consta di un piccolo ingresso, che ospita la cassa, e di due sale: la prima di una trentina di coperti, la seconda ne conterà una decina.
Le pareti sono verde pastello e bianco, arredate con dipinti di buona fattura e cornici impegnative. Sulla tavola, apparecchiata con tovaglie e tovaglioli rigorosamente bianchi, campeggia una candela multicolore e un piccolo vasetto contenente spighe di grano.

L’atmosfera e il titolare mettono il cliente a proprio agio. Apparentemente nel locale lavorano in due: il titolare, che si occupa del servizio in sala e il cuoco, che talvolta fa capolino dalla cucina.
Il patron ci illustra il menu, che è il medesimo a pranzo e alla sera: c’è un menu di degustazione a 21 euro oppure, alla carta, è possibile scegliere tra una buona scelta di piatti sia di terra sia di mare.

Noi ordiniamo una marinata di cozze, una marinata di vongole, una porzione di maccheroncini con cernia e pomodorini, un'orata con patate e olive nere, un branzino al sale, che abbiamo mangiato in due, patate rosolate con cipolla, due bottiglie d’acqua.
Le cozze e le vongole alla marinara sono ben preparate, mancano di limone, ma dopo averlo aggiunto risultano gustosissime. I maccheroncini sono di pasta fresca all’uovo, ruvida, che tiene bene il sugo; sono favolosi con la cernia e i pomodorini: ben conditi, materie prime freschissime e gusto delicato.
I pesci: entrambi freschissimi e ben preparati, sono stati portati interi al tavolo, quindi diligentemente sfilettati dal titolare. Le patate rosolate con cipolla sono croccantissime e molto saporite: sarà che amo la cipolla sempre e "comunque".

Le porzioni sono abbondanti e la qualità ottima. Purtroppo non troviamo posto per i dolci (tutti preparati in casa), quindi concludiamo con due caffè.

Il conto recita 57 euro in tre, mangiando pesce di ottima qualità, in un posto carino e non chiassoso, e serviti con tutti i crismi. Un nome, una promessa: vista la qualità, la cortesia ed i prezzi, uscirete tutti soddisfatti, con un sorriso.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.