Su questa recensione è stata aperta una discussion...

Recensione di del 13/07/2007

Al Ficodindia

35 € Prezzo
6 Cucina
5 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €

Recensione

Su questa recensione è stata aperta una discussione nel nostro forum: clicca QUI per leggerla e parteciparvi

Incuriosito dalle parecchie recensioni, e dovendo fare una cena in zona Navigli decido di prenotare al “Ficodindia”.

Siamo in quattro, non abbiamo problemi di parcheggio perché siamo arrivati in zona con i mezzi e alle 21 siamo sul posto.

Appena entrati, praticamente attaccato alla porta, c’è già un tavolo; ci viene incontro subito un cameriere, gli diciamo della prenotazione, ci accompagna al nostro tavolo che si trova in un piccolo corridoio vicinissimo ad un altro, così vicino che bisognava stare seduti molto vicini al tavolo altrimenti i camerieri neanche ci passavano.

L’ambiente a mio parere un po’ pacchiano, drappi e tendaggi rossi, pareti imbottite, e, una cosa alquanto strana per un ristorante, moquette sul pavimento.
I coperti rispetto allo spazio sono troppi, ed i tavoli risultano attaccati fra loro; per raggiungere i servizi abbiamo dovuto chiedere ad una signora la cortesia di farci passare.

Apparecchiatura con tovaglia gialla chiara, sul tavolo già presenti il bicchiere dell’acqua del vino e un flute da spumante, posateria normale.
I camerieri in sala sono tre, quindi servizio rapido; ci viene servito un prosecco, e delle panelle, buoni entrambi.
Sarà per l’affollamento, o perché l’aria condizionata e bassa, ma nel locale fa un gran caldo, e per giunta ci sono molte zanzare, che diventeranno sempre di più nel corso della serata.

Passiamo alla cena.

Ordiniamo “Cous cous alla trapanese”, “Pasta con le sarde” , “Pasta con le cozze” , due “Tonni con cipollata” , ed una “Salsiccia cunzata” .

Accompagniamo la cena con un bianco “Nozze D’oro” e due bottiglie d’acqua.
Quando ci viene aperto il vino e fatto assaggiare, non ci viene messo nel cestello con il ghiaccio come in altri tavoli, forse solo perché non c’è fisicamente lo spazio, fatto sta che il vino si scalderà ben presto vista anche la temperatura che c’è nel locale.

Arrivano le due paste, il cous cous ed il tonno; le due signore hanno preso solo un piatto.
Io mangio la pasta con le sarde, porzione abbondante, ma purtroppo la pasta era veramente cruda, ed essendo bucatini risultavano veramente duri da mangiare. Condimento buono, anche se forse un po’ ridotto a poltiglia: di solito le sarde rimangono riconoscibili.
Assaggio anche il cous cous che risulta essere equilibrato.

Dopo una giusta attesa arrivano i nostri due secondi, io mangio il tonno con cipollata.
Un bel trancio di tonno con sopra la cipolla, il tonno è veramente buono e morbido, però è molto insipido, e quindi devo aggiungere del sale, la cipolla rimane un po’ troppo amara.

Ordiniamo i dolci, una “Cassata” , un “Cannolo” , ed una “Torta cioccolato e ricotta” .
La mia fetta di cassata, arriva a metà, nel senso che, dato che probabilmente stavano finendo la cassata, di una fetta ne facevano due.
Comunque per quel pezzettino che ho potuto mangiare era molto buona, ho assaggiato anche la torta, ed anche questa era veramente squisita.
Ho voluto provare anche il cannolo, ottima sia la cialda croccante, che la ricotta, che deve sapere di ricotta, e deve essere di pecora, perché il vero cannolo siciliano è così. Per giunta in mesi così caldi lavorare la ricotta di pecora diventa veramente difficile.

Chiudiamo con quattro passiti, e tre caffè.

Verso la fine della cena anche i camerieri si sono accorti delle zanzare, ed hanno messo qua e la degli zampironi, che comunque facevano un baffo alle zanzare, che ormai avevano preso possesso della sala, e invece davano fastidio a noi con l’odore che emanavano.
Chiediamo il conto, che arriva poco dopo, 140 euro.

Nel complesso, direi che non è stata una bella esperienza, per i vari episodi spiacevoli, e poi anche dalla cucina mi aspettavo di meglio.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.