Da molto tempo desideravo provare questo ristorant...

Recensione di del 11/03/2006

Al Cuoco di Bordo

47 € Prezzo
6 Cucina
5 Ambiente
5 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 47 €

Recensione

Da molto tempo desideravo provare questo ristorante che si è guadagnato fama come uno dei migliori locali dove mangiare pesce a Milano. Fama, che diciamolo subito, è quanto mai ingiustificata, dal momento che la preparazione dei piatti, frettolosa e dozzinale finisce per svilire la scelta, possibilmente oculata, della materia prima.

Il locale è stato ampiamente descritto in precedenza ed inutile è indugiare oltremodo sui diffusi particolari che richiamano a dovere l’ambiente e le atmosfere marinare. Piuttosto è doveroso far notare alcuni spiacevoli dettagli.
Il numero di tavoli appare quantomeno eccessivo e la sala in cui veniamo fatti accomodare è alquanto stipata con un rumore di fondo a tratti invadente. Il nostro tavolo, prenotato in largo anticipo per sei persone, si è rivelato un tavolo da quattro adattato con i due capotavola ad accogliere sei persone, cosa che ha limitato notevolmente lo spazio a nostra disposizione. Per cercare di far posto alle diverse pietanze, abbiamo dovuto liberare il tavolo dalle bottiglie d’acqua, dal cestino dei pani, tre in tutto per sei persone, e dai piatti di portata una volta svuotati, riponendoli sul tavolino d’accompagnamento per la bottiglia del vino: per la nostra serata un Greco di Tufo di Mastroberardino.

Il servizio è stato svolto con gentilezza e ordinaria semplicità dal giovane cameriere che ha diligentemente e prontamente sostituito le posate usate, rifornito di acqua e di vino il tavolo quando da noi richiesto e servito le diverse portate precedentemente ordinate. Queste sono state scelte più o meno oculatamente dall’ampio menu "vocale" presentato da quello che presumibilmente è il padrone del ristorante, che si è mostrato più incline a ripetere più volte la lista delle pietanza preparate dalla cucina piuttosto che a portarne una versione scritta per una comoda consultazione.

La nostra scelta è andata inizialmente su di un antipasto di mare caldo, composto da cozze gratinate, una capasanta e un’ostrica gratinata a testa, un’insalata di mare e delle cozze alla marinara; il tutto è risultato piuttosto piatto come sapore.

La cena è proseguita con delle linguine allo scoglio e delle linguine all’astice. Entrambi i primi si sono distinti per l’abbondanza del condimento, decisamente pregevole quello delle linguine all’astice, meno eclatante quello della versione allo scoglio. Unica nota di demerito la pasta un poco scotta, ma comunque gradevole.

Come ultima portata abbiamo preso una grigliata mista composta da canocchie, scampi e gamberi, seppioline, trancettini di pesce spada e delle sogliole; in breve solo alcuni, forse la minoranza, degli elementi che componevano il piatto erano veramente meritori. Il piatto, ordinato solo per tre persone si è dimostrato peraltro sufficiente per tutti e sei.

La nostra cena si è conclusa con dei buoni cantuccini ed un amaro della casa. Sufficientemente sazi non abbiamo preso il dolce,forse anche poco allettati dalla scelta proposta. Come nota i complemento devo far presente che entrando nel locale avevo notato sul bancone vicino all’ingresso e alla cucina una torta cioccolato e pere tranquillamente adagiata nella sua confezione di cartone tipica delle preparazioni industriali.

La serata si è conclusa con una nota curiosa. Il conto ci è stato presentato scritto prima a mano su un foglietto e dopo ci è stato portato il dettaglio con regolare ricevuta.
Totale per la serata, 280 € (47 € cadauno), di cui: 15 € per i coperti (2,5 cadauno), 36 € per il vino (18 € per bottiglia), 10 € per l’acqua, 84 € per l’antipasto (14 € per sei persone), 38 € per un piatto di linguine all’astice per due, 32 € per piatto di linguine allo scoglio per due, 60 € per la grigliata mista per tre, 5 € per due caffè decaffeinati.

Nel complesso un’esperienza deludente e un rapporto qualità/prezzo decisamente sfavorevole per quanto si tratti di un ristorante di pesce a Milano.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.