Dopo averlo notato alcune settimane prima durante ...

Recensione di del 20/05/2006

Acquasala - Trattoria Pugliese

25 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Dopo averlo notato alcune settimane prima durante una delle nostre frequenti passeggiate sui navigli, senza aver prenotato, ma giovandoci dell'orario ancora favorevole, decidiamo di provare questo ristorante pugliese situato lungo la Ripa di Porta Ticinese.
Da fuori si notano solo un bancone con delle carni a vista pronte per la brace (dall'aspetto piuttosto appetitoso) ed un tavolone sul quale sono riposti alcuni antipasti per chi desidera sorseggiare un bicchiere di vino e "spizzicare" qualcosa prima della cena vera e propria. Questo spazio pre-dinner è un valore aggiunto che i titolari offrono ad un prezzo piuttosto ragionevole (se non ricordo male, circa 7 euro) ma, purtroppo, non avendone approfittato, non ho prestato particolare attenzione alle pietanze proposte. La prossima volta starò certamente più attento per riferire con maggior precisione.

Attraversato un lungo corridoio, veniamo fatti accomodare in un grande salone dai soffitti molto alti e dalle pareti dipinte con toni gialli inframmezzati da verde e inserti in legno massiccio: i tavoli sono abbastanza ben distanziati e disposti al centro e lungo tutto il perimetro, dove si può sedere su un'unica panca continua ricoperta da un imbottitura in pelle verde (vagamente stile road bar USA).

Il servizio è cortese, non formale e sufficientemente preciso, mentre il menu, non particolarmente ricco, offre i piatti tipici della cucina pugliese, semplici e rustici.

Il pane, composto da tipico pugliese e taralli (molto buoni), non è già presente sui tavoli ma viene servito all'interno di sacchetti da panetteria: idea molto carina, bravi!

La nostra cena, non particolarmente esigente, si è articolata in un antipasto di polpette nel sugo, divise in due, e in due piatti di orecchiette (integrali per mia moglie).
Buone le polpette, anche se mi aspettavo qualcosa di più in termini di sapore e sapidità.
Migliori le orecchiette, benchè anch'esse non del tutto esenti da pecche.
Nelle mie, condite con pomodoro e ricotta salata, infatti, il sugo risultava ancora (vedi le polpette) eccessivamente povero di sapore (cosa accettabile, anzi direi doverosa, solo al cospetto di pomodori freschi e di altissima qualità), ma la cottura della pasta era perfetta ed il piatto nell'insieme piacevole.
In quelle di mia moglie, ordinate con le cime di rapa, il condimento era invece ottimo e perfettamente equilibrato nel rapporto tra aglio, olio e peperoncino, ma la pasta risultava completamente scotta. Peccato.

Abbiamo accompagnato la cena con acqua naturale e mezzo litro di un discreto rosso della casa, concludendo con un'ottima grappa bianca ed un buon caffè, con nostra sorpresa, offertici dal titolare.
D'accordo, il locale è nuovo e ci tiene a farsi buona pubblicità, ma si tratta comunque di attenzioni non comuni e sempre gradite, che ci spingeranno a ritornare in futuro per gustare una cucina semplice ed a prezzi ragionevoli.
Anche il conto finale, di 37 euro in due, è stato infatti una sorpresa gradita e apprezzata.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.