In occasione di un pranzo di famiglia (sei adulti ...

Recensione di del 30/01/2011

La Madia

42 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 42 €

Recensione

In occasione di un pranzo di famiglia (sei adulti e due bambine) ci siamo recati presso il Ristorante La Madia, località Acquasanta sulle alture di Voltri. Giornata molto suggestiva in quanto fino a poche ore prima era nevicato, quindi sembrava di essere in una fiaba. Purtroppo, il locale non ha un parcheggio proprio, eccetto quattro-cinque posti auto proprio davanti. Comunque, vista la località fuori mano e la giornata, non è stato difficile trovare parcheggio nelle vicinanze.
Entriamo. Locale molto caratteristico: soffitti a volta interamente in pietra, caminetto originale e arredamento molto curato. Il ristorante è suddiviso in tre sale: una molto piccola e due più grandi, comunicanti. La tavola che c'è stata riservata è stata apparecchiata con cura.
Immediatamente ci hanno sottoposto il menu dal quale abbiamo fatto le ordinazioni.

Antipasti.
Gran misto della Madia. Un bellissimo piatto formato da fette di salame, grissino rivestito di prosciutto crudo, coppa, quattro piccoli sformati di verdura (zucca, peperoni, zucchini, carciofi), olive leggermente piccanti, funghetti sott'olio della casa e mezzo uovo sodo ripieno. Tutto veramente delizioso, di ottima qualità e assolutamente leggero.

Con i primi ci siamo un po' divisi.
Per uno ravioli di carne al "tocco genovese" (tipico sugo genovese): eccellenti, cotti al punto giusto e con sugo fatto veramente ad arte (mio padre, da vero intenditore del piatto, li ha ritenuti simili a quelli che facciamo in casa!). In quattro abbiamo preso i fagottini croccanti ripieni di orata e gamberi con salsa di mare: quattro fagottini per piatto, due dei quali fatti con pasta al nero di seppia, passati al forno e conditi con un sughetto di pesce molto leggero. Giudicati ottimi anche dalle bambine. Infine, tre commensali hanno optato per i cannelloni ripieni alla zucca con fonduta di parmigiano: anche questo piatto ha incontrato perfettamente il gusto di coloro che lo hanno scelto.

A questo punto eravamo tutti già piuttosto sazi, però non abbiamo rinunciato ad asseggiare i secondi.
Abbiamo preso solamente cinque portate su otto. Tre hanno scelto filetto di maiale alla salsa di miele con purè di castagne e due hanno preferito il rotondino di vitello con carciofo ripieno. A parte la presentazione, sempre molto scenografica, le porzioni erano ricche senza essere esagerate. In particolare il piatto con il maiale era veramente stuzzicante: la salsa al miele dava alla carne un retrogusto leggermente asprigno che lasciava la bocca pulita ed il purè di castagne si accompagnava perfettamente alla carne. Personalmente, ho assaggiato il carciofo ripieno che, pur essendo molto buono, l'ho giudicato troppo pesante per accompagnarlo ad un piatto di carne, in quanto anch'esso era farcito con un ripieno composto non solo da verdura ma anche da prosciutto o mortadella tipico dei ripieni liguri. Alle bambine hanno portato delle patate grigliate buonissime: morbissime e assolutamente non unte.

Infine, abbiamo concluso con dei dolci deliziosi.
tre hanno scelto una bavarese al marron glacé con doppio cioccolato, uno i castrelli (tipico frollino genovese a forma di fiore) dell'Acquasanta con salsa alla vaniglia, uno la morbidezza al pompelmo con salsa alla violetta ed un sorbetto alla Vodka. Ovviamente sono stati presentati tutti in maniera molto bella e tutto è stato trovato di estrema qualità. Uno ha preso un'arancia che è stata servita affettata e completamente spellata al vivo. Sembrava un fiore!
Quindi, cinque caffè.

Il pasto è stato accompagnato da tre bottiglie d'acqua (gassata e naturale), una bottiglia di vino bianco della Riviera di Levante, una bottiglia di vino rosso fermo Dolcetto, una bottiglia di Moscato Conti d'Elsa.

Servizio impeccabile: molto attento a soddisfare le nostre richieste. Tengo a precisare che ho una bambina con varie allergie alimentari e anche per lei è stato possibile mangiare pietanze non troppo diverse dalle nostre, fatta eccezione dei dolci che non ha potuto assaggiare. Veloce il giusto: ovviamente è stato preparato tutto al momento, ma il tempo di attesa tra una portata e l'altra è stato assolutamente accettabile. Nota non secondaria: i servizi igienici veramente in ordine, puliti, forniti di tutto l'occorrente e dotati dei supporti per i diversamente abili.
E' stata veramente un'ottima scelta da ripetersi. Purtroppo non hanno uno spazio all'aperto per far uscire eventualmente i bambini in sicurezza.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.