Weekend in Val d'Ossola, e per la serata di venerd...

Recensione di del 17/02/2012

Osteria del Divin Porcello

35 € Prezzo
8 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €

Recensione

Weekend in Val d'Ossola, e per la serata di venerdì, dopo opportuna documentazione, optiamo per questa rinomata Osteria, in una frazione di Masera.
Locale molto accogliente, abbellito dagli archi in pietra sia nella sala principale che in quella sottostante nella quale ci fanno accomodare. L'illuminazione è curata, equilibrata per una cena a due (la nostra) ma giusta anche per una tavolata di amici (come nella saletta dirimpetto al nostro tavolo, con una ventina di uomini, le cui "chiacchiere" ci giungevano sfumate e non fastidiose...). La cameriera risulta molto gentile da subito: ottimo! Mentre porta i menù, arriva un cestino con quattro qualità di pane (molto buono quello con uvetta). Per il vino, ordino del rosso sfuso (Prunant) che ci servono in brocca. Il primo, solo per me, è uno dei piatti della tradizione, gli Antichi Gnocchi all'Ossolana, con salsa demiglasse (ottenuta consumando parti di scarto delle carni rosse): buoni, un po' troppo saporiti, francamente. Come secondo ordiniamo una grigliata mista (pancetta, bistecchina di maiale e di vitello, salsiccetta, agnello) con verdure grigliate, e un ottimo filetto di maiale alle nocciole, sodo e saporito al punto giusto, con contorno di verdure al forno. I tempi di attesa sono calibrati: ecco allora il momento del dessert! Una fetta di torta ricotta, arance e ciccolato (niente di memorabile, un po' slegata) ed una di torta crema e castagne, migliore senz'altro. Concludiamo con due caffè e due grappe morbide una cena valida, con qualche piccolo limite, al costo di 35 euro a testa.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.