Bella posizione sulla riva del mare

Recensione di del 15/09/2013

Borgo al Cotone

25 € Prezzo
7 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

C’ero stato lo scorso anno in primavera con mia moglie, ma questo locale l’avevo adocchiato anche in precedenti visite all’Elba per l’incantevole posizione in riva al mare, sulla baia di Marciana Marina.
Ricordo di aver mangiato molto bene: pasta alla carbonara di mare, scampi gratinati e tagliolini al ragù di pesce per mia moglie.
Quest’anno abbiamo deciso di ritornare con la convinzione che questo locale non è il solito acchiappa turisti a cui affibbiare qualsiasi cosa, tanto il bel panorama fa dimenticare tutto il resto.

Parcheggiamo senza difficoltà in una vicinissima area a pagamento.
Ci sono diversi tavoli liberi , così possiamo scegliere la posizione che più ci piace, all’aperto, ovviamente. Grandi ombrelloni riparano dal sole o, come capita oggi, dalla pioggia. Sul lato del mare ci sono dei ripari di vetro apribili o richiudibili secondo necessità.
L’accoglienza è sorridente e garbata.
I tavoli, proprio sulla riva del mare, sono apparecchiati gradevolmente. I tovaglioli sono di tessuto-non-tessuto. Il panorama spazia dalla baia agli scogli rossastri che quasi sembrano sculture astratte.

Nella lista dei vini c’è qualche mezza bottiglia, su cui ricade la scelta dei clienti seduti a tutti i tavoli meno uno, a conferma che questo orientamento dovrebbe essere assecondato dai ristoratori offrendo una più ampia disponibilità.
Noi scegliamo una mezza bottiglia di Elba Bianco Vigna Tea 2012 13% vol. della Cantina Sapereta, scoprendo (si perdoni la pochezza della mia cultura enologica) un’ulteriore varietà di un vino DOC prodotto in un territorio relativamente circoscritto, che si differenzia significativamente a seconda della cantina, del luogo di coltivazione delle viti e della composizione di uve impiegate.

Non abbiamo molta fame perché nell’albergo ove risiediamo con trattamento di mezza pensione mangiamo bene e in abbondanza.
Pensiamo di ordinare solo un primo. Nel menu ci sono varie proposte a base di pesce, ma quasi tutte sono contrassegnate con l'asterisco che indica l’uso di prodotti surgelati.
Non è un dramma. Magari è la dimostrazione di un livello di correttezza non praticato da tutti con rigore, ma rimaniamo un po’ stupiti.
Tra i piatti senza asterisco, io scelgo gli gnocchetti con vongole e rucola.
Diversamente dalla mia aspettativa, la rucola è tritata finemente, tanto che l’aspetto è quello di un pesto. Anche il sapore non conserva le caratteristiche della rucola, ma il piatto è gradevole e più originale dei soliti spaghetti con le vongole. Gli gnocchetti, fatti bene e cotti correttamente, contribuiscono a rendere piacevole la degustazione del piatto.
Mia moglie sceglie dei maltagliati al ragù di pesce, abbastanza buoni anche se la pasta appare un po’ troppo cotta ed il condimento è meno saporito del desiderato.
Vorremmo fermarci qui o eventualmente prendere un dolce, ma, scorrendo il menu sono attratto da un tortino di merluzzo al rosmarino elencato tra gli antipasti.
L’aspetto è decisamente diverso da quel che pensavo. Il tortino è sovrastato da cipolle quasi caramellate con aceto balsamico (ormai presente come guarnizione in una miriade di piatti, ma a me scarsamente gradito). Le cipolle e l’aceto balsamico condizionano fortemente il sapore. Del rosmarino non si vede traccia e non se ne percepisce il gusto. La consistenza stopposa non contribuisce a rendere gradevole il piatto, sicché l’impressione complessiva è di inaspettata delusione.

In sintesi.
Nel giudicare la cucina non possiamo dimenticare la totale soddisfazione provata lo scorso anno. Purtroppo questa volta il livello ci è apparso nettamente inferiore, non al punto però da sconsigliarci di ritornare.
Il servizio rientra nei canoni della norma.
L’ambiente all’interno è angusto, toilette compresa, ma qui si viene per stare fuori e godere del bel panorama marino.

Il conto di 50,70 euro è costituito da 5 euro per due coperti, 22 euro per due primi, 10 euro per il tortino di baccalà, 9,50 euro per mezza bottiglia di vino, 3 euro per una bottiglia d’acqua, 1,20 euro per un caffè. Prezzi normali per l’Isola d’Elba e per la posizione panoramica.
Scontrino fiscale MF R8 72020801 n.5 del 15.09.2013

Foto della recensione

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.