Buona esperienza

Recensione di del 18/01/2014

Trattoria Barachì

60 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 60 €

Recensione

Il ristorante Barachì è diventato, nel tampo, una vera e propria istituzione per chi ama la carne e per il popolo alla moda della provincia bergamasca tanto che anche in settimana, è vivamente consigliata la prenotazione.
Se non si conoscce l'ubicazione non è semplicissimo individuare il ristorante in più anche il parcheggio non è facile visto che quello privato è piccolo e bisogna cercare un posto nella strada o nel parcheggio di qualche azienda del quartiere.
Si accede dal nuovo locale bar creato da qualche anno; questo ambiente è moderno e "stiloso" il che contrasta tantissimo con le due sale del ristorante che invece sono immutate da trent'anni.

Ecco qua c'è una nota da sottolineare: se cenate nella sala del camino l'ambiente è rustico, carino, caldo e molto personale, se invece venite fatti accomodare nella saletta più piccola vi ritroverete catapultati in un ambiente stile ACLI anni 70, decisamente brutto.
I tavoli sono ampi e comodi, a noi viene riservato un bel tavolo nella sala principale con il camino che funge da riscaldamento e da "cucina" con una fantastica griglia a legna (ovviamente) dove il titolare cucinerà la carne, vera regina del locale.
Apparecchiatura semplice ed essenziale, il bicchiere del vino verrà portato una volta scelto lo stesso con un ricco cestino del pane.
Il menù è a voce e non è presente una lista nemmeno all'ingresso (fastidioso!) e i piatti sono più o meno gli stessi da sempre, poco male visto che qua si viene quasi esclusivamente per la carne cotta sul camino.

Noi siamo in quattro ed ordiniamo quattro ricchi antipasti con salumi, un formaggello e un'acciuga a testa, polenta con un buon salame, cipollotte all'aceto e un bel pinzimonio di verdure. Il tutto viene lasciato sul tavolo subito dopo averci servito il vino da noi scelto dalla carta ben stilata con proposte davvero interessanti e ricarichi a volte onestissimi a volte un poco forzati.

Mangiati gli antipasti saltiamo i primi e su un asse di legno ci vengono portate le carni scelte in precedenza: una tagliata, un filetto di puledro, una salamella e una fraccosta di torello di circa 6/7 hg. Contorno di patate fritte.
La carne è veramente super , davvero, non è possibile trovare un difetto: cottura giusta, saporita, abbondante. Perfetta nella sua semplicità.

Chiudiamo con tre dolci (industriali e banalotti) due espressi e una grappa (ottima anche la scelta delle grappe).
Il servizio ultrafamiliare ma preciso, il ragazzo che ci ha accompagnato per tutta la cena conosceva bene ogni prodotto e non ha forzato nulla risultando competente ma informale.
Prezzo finale scontato 240 euro con due bottiglie di Grumello ar.pe.pe da 22 euro l'una.
Leggermente costoso ma ripeterei l'esperienza (a patto di trovar posto nella sala del camino).
Consigliato più per piccoli gruppi che per coppie.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.