Recensione di del 10/10/2013

Vecchia Malcesine

85 € Prezzo
10 Cucina
10 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 85 €

Recensione

Terza recensione nell'arco di quattro anni di questo bellissimo ristorante. Per la prima volta ci sono andato con il buio. Che mi ha tolto il bellissimo panorama che si gode dall'unica sala affacciata sul lago di Garda. Con splendida vista anche della sponda bresciana.
Perso il panorama, non ho invece perso l'ennesima occasione di gustare i piatti, fantasiosi senza però eccessi, proposti alla carta e in tre menu differenti. Che non elenco perchè facilmente consultabili sul bel sito internet del ristorante.
Ho scelto il più semplice: quello del territorio. Chiedendo poi al proprietario Leandro Luppi (sempre presente , disponibile a suggerimenti e che ormai conosco bene grazie anche alla frequentazione del suo locale di Affi : Il Moscal) , di aggiungere un piatto in più dalla carta: per me "Gnocchi ripieni di sarde di lago al burro e limone salato" e per mia moglie "La pizza in un risotto". Piatto che avevo assaggiato questa estate e che ritengo molto originale e ben riuscito .
Tutti buoni , di mio gusto e con i vari ingredienti apprezzabili singolarmente. Ma anche ben amalgamati tra di loro.

Dall'antipasto "Pane burro acciughe di lago" con i filetti di acciuga veramente carnosi oltre che saporiti .
Passando da "Spaghetti di patate al saor, bottarga di trota e lavarello fritto". Più delicato di quello che si potrebbe presumere dal "titolo" .
Arrivando al secondo: "Baccalà del Garda". Dove il pesce di lago viene profumato con un estratto/olio (non ricordo bene) al baccalà, vero. Con mia personalissima preferenza finale per il baccalà del lago.
Il dessert viene lascato a scelta del cliente. Io ho assaggiato "Zuppa di cioccolato bianco, spuma di espresso, frutto della passione". Buono, molto buono.
Dalla lista dei vini , ho scelto un vino siciliano: "Tirsat Gurra di Mare" piacevole (con , appunto, un vago profumo di mare). Anche se sinceramente, e non so esattamente il perchè, mi aspettavo di più.
Il conto finale, leggermente arrotondato, di 170 euro, porta ad una spesa pro-capite di 85 euro .

Complessivamente la solita bella cena. Sotto tutti gli aspetti. Con un servizio sempre attento ed accurato, un ambiente ed una atmosfera piacevoli. Con un rapporto prezzo/soddisfazione globale decisamente buono.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.