Un positivo ritorno

Recensione di del 25/07/2014

Torretta

20 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

Da anni non tornavo nella valle del Chiavenna e la vista della trattoria mi ha fatto ricordare le merende dopo le faticate in bicicletta e le cene nelle calde giornate d'estate: ora di pranzo, ovvio che ci siamo fermati. Eravamo in giro dalla mattina per vini nostrani e dopo diversi assaggi eravamo allegri e ben disposti.

La trattoria si trova sulla strada che collega Rustigazzo a Vigolo Marchese, all'imbocco del ponte che porta alla valle della balena (reperto archeologico ora nel museo di Castellarquato) e a Diolo, ed è attaccata ad una torre che le dà il nome. Ha una ventina di tavoli all'interno e una quindicina sulla terrazza, tutti apparecchiati con la classica tovaglia bianca e tovaglioli di stoffa. Nonostante sia solo mezzogiorno, già quattro tavoli sono occupati sia da uomini per il solito pranzo di lavoro sia da una compagnia di signore cicaleccianti.

Ordiniamo una bottiglia del loro Monterosso, un'insalata di porcini di Morfasso con grana, un affettato misto con sottoli caserecci, pisarei e fasò (in bianco, all'antica) per l'amico, tagliolini con funghi freschi per me.

Terminati i funghi, l'apprezzamento del mio commensale per il salume mi spinge a far portare altra coppa e pancetta: veramente notevoli. Buoni ma non eccezionali i tagliolini, l'amico mi promuove pienamente i pisarei.

A questo punto ci fermiamo, perchè sazi e ormai senza più vino.

Due caffè per un costo totale di 40 euro.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.