Per Capodanno decido di visitare Lucca con la mia ...

Recensione di del 31/12/2005

Buca di Sant'Antonio

95 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 95 €

Recensione

Per Capodanno decido di visitare Lucca con la mia compagna. Dopo una ricerca effettuata in novembre, scelgo questo ristorante ben segnalato da altri utenti su diversi siti. Venendo da fuori regione opto per soggiornare presso l' Hotel Alexander (ottimo albergo), un palazzo del '700 vicino alla Buca. Il locale é storico, le sue origini risalgono al 1782 e la sua storia contribuisce a renderlo più affascinante.
Il ristorante é ben arredato, molti oggetti di rame antico sul soffitto, l' atmosfera é rilassante. Appena varchiamo l' ingresso, veniamo accolti con cordialità e fatti accomodare nel piano di sotto.

Il cenone sarà composto da due antipasti, due primi, due secondi e un dolce, il tutto accompagnato da quattro differenti vini. Iniziamo il cenone con dei voul au vent di mare gratinati e bignè ripieni su vellutata di ceci all'erba cipollina. Il piatto é veramente buono e delicato ed é abbinato ad un Mirabella spumante bianco, direi un ottimo inizio. Le portate sono intervallate da un attesa ragionevole, tutta la cena durerà poco più di tre ore.

In seguito ci viene servito il risotto con moscardini e gamberetti al curry, un ottimo piatto delicato e gustoso abbinato ad un Rosso delle Colline Lucchesi. Premetto che, non essendo un amante di vini, sono poco attendibile come enologo, anche se ritengo che l' abbinamento portata-vino sia stato azzeccato e di qualità.
Ci vengono serviti successivamente dei tortelli ripieni di carne con ragù di carne (buoni).

Passiamo ai secondi con una valigetta di vitella, un involtino ripieno aromatizzato al tartufo accompagnato da un purè di lenticchie. Il piatto é decisamente buono ed é abbinato ad un ottimo Chianti Castello Nipozzano Frescobaldi. La cena é filata via tranquilla, il servizio é sempre stato puntuale e professionale. La faraona farcita al forno con sformatino di spinaci su salsa di rigaglie e patate duchesse la posso definire eccezionale, un piatto decisamente squisito.

Come dolce ci viene servito un semifreddo al croccantino su cioccolato caldo e frutta esotica, un ottimo dolce abbinato ad un Asti spumante Martini. Per terminare il tutto un buon caffè. La scelta del locale si é rivelata azzeccata, un ristorante che suggerisco a chi ha occasione di visitare Lucca. Noi abbiamo avuto poca fortuna meteorologicamente parlando, giorno di pioggia e freddo, ma un bel weekend in primavera ritengo consenta di apprezzare la bellezza di questa città racchiusa fra le sue mura, nonché la cordialità dei suoi abitanti. Il giorno dopo discutendo con il personale dell'albergo, mi é stato confermato che la Buca di Sant' Antonio é ritenuta uno dei migliori ristoranti di Lucca, forse il migliore in assoluto. Il prezzo é stato di 95 euro a persona, ma in qualsiasi altra occasione si pranza o cena con 45/50 euro.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.