Antiga Ustaia Zita si trova sulle alture di Levant...

Recensione di del 02/10/2011

Antiga Ustaia Zita

20 € Prezzo
8 Cucina
5 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

Antiga Ustaia Zita si trova sulle alture di Levanto, nella frazione di Lavaggiorosso. Partendo dal centro di Levanto si seguono le indicazioni per Sant'Anna, Lizza e Lavaggiorosso. Dopo aver percorso per circa una ventina di minuti una strada tortuosa si giunge alla frazione. C'è un parcheggio di fronte alla piazza della Chiesa, lasciata l'auto si scende una scalinata e prima di un arco sulla sinistra ci sono altri scalini che portano alla trattoria.
Noi abbiamo prenotato in mattinana e poi deciso di lasciare la macchina a Levanto per proseguire a piedi, percorrendo il sentiero che porta da Levanto alle frazioni.
Varcata la soglia della trattoria sulla sinistra c'è il banco bar e alcuni tavolini, sulla destra una piccola saletta con due tavoli, dalla prima sala si accede ad una veranda con altri tavoli.
Le pareti gialle si intonano al colore della tovaglia, mentre il coprimacchia è color bluette. L'ambiente è piccolo: i tavoli sono ravvicinati e il sole scalda i vetri della veranda.
Veniamo fatti accomodare in veranda, vicino al vetro e non siamo comodissimi a causa dello spazio stretto, fortunatamente il titolare ci permette di aprire un po' la finestra, così passa un po' di aria. Siamo anche circondati dalle mosche e ciò non ci permette di goderci appieno la vista da cui godiamo da quel tavolo.

Dopo esserci accomodati il titolare, un ragazzo giovane, ci chiede cosa preferiamo bere: ordiniamo una bottiglia di acqua naturale (da un litro) e un caraffa da mezzo litro di vino rosso. Il vino pur essendo della casa era buono e non ne abbiamo risentito nella digestione.
Ci vengono poi elencati i primi piatti del giorno: trofie al pesto, tagliolini al sugo di funghi e ravioli al ragù.
Il mio ragazzo opta per le trofie, io per i deliziosi ravioli al ragù, il ripieno è di erbe aromatiche, pan grattato e mortadella: saporiti e unici.
Le porzioni sono abbondanti, ci riempiamo i piatti ben due volte.

Soddisfatti per i primi piatti, ci lasciamo tentare dai secondi, e possiamo scegliere tra: coniglio, cinghiale, acciughe ripiene, cosce di pollo.
Il mio ragazzo sceglie il cinghiale alla ligure, io preferisco le acciughe ripiene. Entrambi i secondi sono ottimi e li accompagnamo con i pomodori dell'orto (molto gustosi).

Come dessert ci viene proposto il tiramisù, che a me non piace, quindi ne ordiniamo solo uno e secondo il mio ragazzo è buono.
Ordiniamo un caffè e ci alziamo, finalmente possiamo "sfuggire" alle mosche.
Il conto ammonta a 40,00 euro: ottimo rapporto qualità/prezzo.
Il ragazzo si è occupato da solo del servizio ai tavoli e di fare i conti, ma i tempi del servizio non ne hanno risentito. E' stato anche moltoi gentile e cordiale, quando ha saputo che abbiamo percorso a piedi il sentiero.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.