In occasione di una breve vacanza nelle splendide ...

Recensione di del 24/04/2009

Antiga Ustaia Zita

18 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 18 €

Recensione

In occasione di una breve vacanza nelle splendide Cinque Terre, decidiamo di tornare in questo locale (consigliatoci dal gestore di un B&B della zona) che ci aveva lasciato un positivo ricordo in una nostra precedente visita.
E' una piccola osteria che si trova nella località di Lavaggiorosso (comune di Levanto) abbarbicata su una collina che sovrasta la vallata del comune ligure.
Per raggiungere la frazione, da Levanto si percorre in circa dieci minuti una tortuosa strada; con qualche minuto in più si può percorrere la più agevole via che da Levanto passa per località Montale.
Giunti a Lavaggiorosso, si parcheggia (prima di entrare nel borgo) lungo la stretta e unica strada ed a piedi si sale una breve scalinata (in corrispondenza della fermata del bus, una freccia indica l'Antiga Ustaia Zita) che conduce direttamente all'ingresso della piccola trattoria.

L'attività è stata avviata all'inizio degli anni '50 dalla madre dell'attuale titolare, Nadia, ed è ancora gestita a livello familiare: la gioviale signora Nadia ai fornelli con il figlio maggiore, in sala l'altro figlio e la figlia, gentili, simpatici ed attenti nel servizio ai tavoli. Una curiosità relativa al nome: quando la fondatrice si recò agli uffici comunali per espletare le pratiche di inizio attività le venne richiesto di dare un nome al locale e lei, visto il luogo, volle chiamarlo "Sita" ("silenzio" in dialetto) che però l'ufficio storpiò in Zita!
Il posto è piccolo, può ospitare circa dieci persone nella saletta all'ingresso e trenta nella veranda, chiusa da vetrate, che domina la valle, arredato con semplicità. La cucina (in prevalenza di terra) è prettamente casalinga.
Consiglio: meglio prenotare e (se fatto con anticipo) chiedere quali piatti/specialità stagionali possono preparare su richiesta (anche di mare).
Fatti accomodare al tavolo che ci era stato riservato, ci viene servito il cestino con pane a fette (bianco e integrale), l'acqua in bottiglia ed il vino della casa (sfuso, bianco o rosso, ottenuto da uve locali quali Vermentino, Albarola e Bosco il bianco, e per il rosso principalmente da Sangiovese e Ciliegiolo) che si rivelerà genuino e gradevole.
Non c'è menu scritto ed i piatti ci vengono proposti a voce.

I primi: trofie (con farina di castagne) al pesto; tagliolini verdi al sugo di funghi; ravioli (con ripieno di mortadella, bietole, borragine e formaggio) al ragù; risotto ai funghi.
Io scelgo le "trofie al pesto": avendo già provato il pesto della signora Nadia, vado sul sicuro ed il piatto si rivela decisamente ottimo, ben condito ma per nulla appesantito. Mio marito opta per i "tagliolini al sugo di funghi" (discreti).

Come secondo vengono proposti: arrosto di maiale, agnello al forno, cosce di pollo al forno, costine di maiale; coniglio in umido.
Scegliamo "arrosto di maiale" (molto buono, servito a fette sottili con il suo fondo di cottura, saporito ma delicato) e "agnello al forno" (gusto gradevole, ben cotto ma non secco). Come contorni insalata mista e insalata di pomodori.

Più per golosità, facciamo spazio anche per il dolce (e scegliamo quelli fatti in casa): "tiramisù" per me (ottimo, equilibrato negli ingredienti) e "crema catalana" per mio marito (buona, servita alla temperatura giusta).
Per concludere ci vengono serviti due caffè ed offerto il digestivo (noi optiamo per una grappa).

Attenzione: le portate sono veramente abbondanti (con la porzione per una persona si mangia tranquillamente in due). Anche se a malincuore, non siamo riusciti a terminare tutto.
Il conto poi (vista la qualità e la quantità delle portate) è sbalorditivo: 35 euro totali.
Siamo rimasti in zona per tre sere, abbiamo provato altri locali, ma questo è l'unico nel quale abbiamo fatto il bis (e certamente torneremo quando saremo ancora in zona).

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.