Ho provato questo ristorante per festeggiare il co...

Recensione di del 26/06/2010

Pascia

50 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 50 €

Recensione

Ho provato questo ristorante per festeggiare il compleanno di mia moglie.
Prenotiamo nella giornata di sabato e ci trovano subito un tavolo per la sera.
Il ristorante di trova in una villetta sita nella zona centrale di Invorio.
La villetta ha un bel giardino curato e un parcheggio interno non molto grande. Il ristorante ha una paio di sale (comunicanti) e una terrazza per cenare all'aperto.
Ci accomodiamo sulla terrazza ma al calare della sera, causa freddo, chiediamo se possibile andare all'interno. Senza nessun problema e nessun disturbo veniamo subito accontentati.
Il locale è molto carino e curato degno "quasi" di ristoranti di grido. Dico "quasi" perchè lo chef è giovane e si vede che ha organizzato bene il suo ristorante ma per portarlo a livelli eccelsi forse manca ancora di qualche investimento. Vedremo nel futuro....

Veniamo alla cena.
Scegliamo entrambi il piccolo menu degustazione composto da:
Calamari arrosto su zuppa fredda di pomodoro e burrata (molto buono).
Manzo piemontese battuto al coltello con insalata croccante e salsa ridotta di birra (molto buono).
Maccheroni di pasta fresca con gallinella di mare. Lo chef a suo scelta ce lo ha sostituito con agnolotti del plin al burro di alpeggio (discreti). Sinceramente avrei preferito però assaggiare i maccheroncini...
Sella di coniglio con olive taggiasche e basilico (buono).
Predessert - mousse di maracuja e ananas (mi sembra) comunque buonissimo.
Dessert - cappuccino goloso al latte speziato granita al caffe e crumble (molto buono).

Prima della cena ci sono stati offerti degli stuzzichini (patatine chips eleborate e un carpaccio di pesce su letto di ricotta) veramente deliziosi e originali.
Il piccolo menu era accompagnato dai vini delle colline novaresi. Ci è stato proposto una Vespolina Rovellotti che abbiamo gustato con evidente piacere.

Il servizio è assolutamnte di livello. Unica nota stonata il cambio di menu senza dircelo e gli agnolotti che non erano all'altezza delle altre portate.
Giudizio complessivo assolutamente positivo. Il conto di 100 euro per due è in linea per la qualità ricevuta.
Bravo Paolo Gatta: chef giovane per un ristorante che ha già raggiunto un ottimo livello ma che potenzialmente può ancora salire.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.