Devo essere sincero, appena seduto, nella piccola ...

Recensione di del 11/09/2006

Baia Corallo - Hotel Corallo

35 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €

Recensione

Devo essere sincero, appena seduto, nella piccola sala del ristorante, mi sono aspettato il solito copione della ristorazione da hotel… ed invece è stata una piacevole sorpresa.
Ma andiamo per ordine: Il ristorante, accessibile anche ai non clienti dell’albergo e situato al pianterreno e da proprio sul mare. In realtà la sala è piccola e vi sono un bel numero di coperti fuori in un bel giardino. L’interno del locale è modesto, ma decoroso, tutto sui toni del giallo e del color crema.
Veniamo ora alle due cene gustate nei giorni che mi hanno visto ospite dell’albergo per questa mia ennesima trasferta di lavoro:

11-09-06

Antipasto: carpaccio di spada affumicato. Piatto abbondante. Condito con olio (poco a dire la verità) pomodorini e basilico. Nel complesso il sapore era gradevole, ma lo spada un po’ secco. Voto 5/6.

Primo: trofie al pesto. Un classico ma ben eseguito. Piatto iperabbondante. Buono il pesto e come tradizione ligure vuole, arricchito di fagiolini e patate. Voto 7.

Secondo: grigliata di pesce. Piatto anch’esso di quantità ragguardevoli (ed era ora, non se ne può più delle stitiche grigliate proposte in molti ristoranti!) composto da un trancio di spada, un trancio di orata, due scampi, due gamberoni, due moscardini e due seppie. Tutto buono e saporito, ad eccezione delle seppie, che erano dure e non sapevano di molto. Voto 7.

Concludo con un caffè, da bere un quarto di vino bianco frizzante della casa e una mezza minerale gassata. Costo cena 45,50 euro.

12-09-06

Secondo: In questa serata ho provato il cuscus di pesce. Veramente abbondante, si può tranquillamente mangiare come piatto unico, ricco di vongole, cozze, totani e verdure a cubetti, tutto aromatizzato dalla curcuma. Veramente ottima, ho fatto personalmente i miei complimenti allo chef. Voto 9.

Dolce: bavarese ai frutti di bosco con salsa alle fragole. Pur non essendo un patito dei dolci devo dire che l’ho trovata discreta. Voto 6,5.

Concludo con un caffè, da bere un mezzo litro di vino bianco fermo della casa, una mezza minerale gassata ed un amaro che mi verrà offerto. Costo cena 25,50.

In definitiva, come dicevo sopra, una bella sorpresa. Ristorante senza pretese, ma cucina onesta, porzioni più che generose e servizio cordiale e allegro.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.