Cena con Amici

Recensione di del 24/03/2013

Garlini

30 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €

Recensione

Invogliato da pareri positivi di alcuni amici decido di provare questo ristorante.

Ambiente e servizio.
Il locale è semplice ma accogliente e ben curato, una sala principale e una posta al piano inferiore. Discreto il servizio: i camerieri, tutti molto giovani, sono stati gentili, riservandoci attenzione ma commettendo anche alcuni piccoli errori (nulla di grave e che comunque con cordialità è stato risolto).
Menu & cucina.
La cucina spazia dalla carne al pesce. All'inizio della carta sono proposti alcuni menù fissi ben studiati e dai prezzi interessanti in cui è possibile scegliere se includere il vino o meno.
Essendo un gruppo di buone forchette optiamo tutti per i menù fissi e scegliamo: in due, tra cui il sottoscritto, il menù Fiorentina (25 €/30 €); in quattro il menù Contadino (20 €/25 €) ed in due il menù di Tartufo (25 €/30 €).

Prima dell'antipasto ci viene servito uno stuzzichino: del carpaccio di tonno crudo adagiato su insalata e guarnito con un biscotto salato e del gelato al fior di latte, abbinamento interessante; a mio parere si dovrebbe lavorare sul gusto del gelato per farlo sposare meglio a quello del tonno ma è un'idea con del potenziale.

Partendo dagli antipasti noto subito che l'impiattamento non riceve le giuste attenzioni: nulla di grave e forse dovuto al locale completamente pieno ma dato che anche l'occhio vuole la sua parte questo particolare stona con la qualità dei cibi che ci vengono serviti.
Dopo una breve attesa ci vengono serviti gli antipasti.
Il mio “tagliere di salumi con gnocco fritto” è davvero gustoso, forse non troppo caldo lo gnocco ma molto buoni i salumi (bresaola, pancetta, coppa e salame); non ho assaggiato gli altri piatti ma tutti i commensali si son detti soddisfatti.

Causa piccolo errore della cucina ci vengono portati inizialmente solo cinque primi e successivamente oltre ai tre mancanti altri due che il cameriere ci offre perchè preparati in più e ormai pronti per essere mangiati. Veniale l'errore della doppia preparazione e gentile l'offerta, inoltre offrendoli a noi nessun altro tavolo si è ritrovato servito un piatto “riscaldato”. Passando a descrivere i piatti: le mie “foiade di pasta fresca con toma piemontese” erano buone ma il formaggio non aveva legato troppo con la pasta quindi l'insieme è sicuramente migliorabile; in questo caso ho rubato un assaggio di casoncelli alla mia compagnia: buoni, la pasta del raviolo e il ripieno erano di buona fattura. Molto soddisfatto l'amico che ha mangiato i “tortelli al tartufo” in cui il pregiato fungo ipogeo non era solo una comparsa ma era l'attore principale.

All'arrivo dei secondi ho capito di aver fatto la scelta migliore: la mia “fiorentina” si presentava benissimo, servita su un tagliere di legno ma con un la cortesia di avermi portato un piatto caldo su cui mangiarla per non farla raffreddare. La cottura è perfetta e pure il sapore, data la quantità alle patate di contorno dedico poche attenzioni. Nonostante l'invidia da parte di qualcuno per la mia scelta anche gli altri commensali si dicono soddisfatti dei loro secondi.

Data la quantità del cibo solo un commensale si avventura nella scelta del dolce.
La cena si conclude con i caffè e un amaro gentilmente offerto.

Ultimo piccolo errore al momento del conto in cui vengono segnalati tutti i menù comprensivi di vino (solo in quattro avevamo deciso di bere il “Barbera d’Asti - San Nicolao” proposto nel menù: un vino onesto), faccio notare l'errore al momento del pagamento e prontamente viene corretto il totale.
In conclusione penso di tornare a far visita a questo ristorante, il potenziale c'è per migliore: cortesia e qualità del cibo in primis, un po' di attenzione per evitare certi errori ed il gioco è fatto.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.