Durante le mie vacanze nel Salento, ho voluto rive...

Recensione di del 03/07/2008

Al Pescatore

25 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
4 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Durante le mie vacanze nel Salento, ho voluto rivedere Gallipoli. Un collega nato da queste parti mi ha suggerito di provare questa trattoria, nella parte di città vecchia che si affaccia direttamente sul porto. Per parcheggiare si può utilizzare uno dei grandi parcheggi del porto stesso e poi salire una rampa di scale fino alla città vecchia.

La trattoria, adiacente all’albergo, ha circa 40 posti all’interno e altrettanti all’esterno con vista sul porto. I posti all’esterno sono su una piattaforma rialzata di legno che li separa dalla strada. Per proteggere i commensali dal sole, sono stati piazzati tre grandi ombrelloni. I tavoli e le sedie sono di legno, la tovaglia e i tovaglioli in cotone bianco. Viene portato un cestino di vimini con del pane pugliese a fette.
La serata è ideale per mangiare fuori: il vento di grecale mantiene la temperatura accettabile.

Il menù non esiste e i piatti vengo declamati a voce da un solerte cameriere. La scelta non è ampissima (4 o 5 antipasti, 4 primi e 5-6 secondi) ed è tutta a base di pesce.
Partiamo con un antipasto di mare composto da polpo in insalata, alici marinate, cozze nere gratinate, polpettine di pesce con polpo tritato, polpette di pastella e verdure. Segue un’insalata di mare con cozze, polpo, vongole, sedano e carote a stick, ed infine un pezzo di palombo in carpione. Complessivamente, un antipasto abbondante e di buona qualità.
Come primo scegliamo dei ravioli con trito di crostacei e sugo con pomodori e gamberetti (ottimo), degli spaghetti alle cozze che ci vengono servite già sgusciate e in quantità notevole e delle pappardelle con spada, vongole, gamberetti e zucchine (buone).
Come secondo, la moglie non resiste al fritto di calamari, mentre io ordino il classico misto griglia di pesce. Il fritto è in quantità veramente limitata, ma risulta leggero e per niente unto. Il misto pesce alla brace si compone di alcuni piccoli gamberi e un pezzo di pesce spada. Anche qui la quantità non è il massimo, ma la qualità del pesce si sente.
Chiudiamo con due caffè.

Il conto: non è possibile definire il prezzo delle singole portate, perché mi è stata fatta una ricevuta che riporta solo la dicitura “menù a prezzo fisso” a 82,00 euro per: due antipasti di mare, tre primi piatti, due secondi piatti e due bottiglie d’acqua.

Posso dire che è un buon ristorante, con un servizio che lascia un po’ a desiderare nonostante il ridotto numero di coperti. La mancanza del menù non consente di farsi un’idea preventiva dei prezzi praticati. Comunque il pesce servito è fresco e il rapporto qualità/prezzo è nella norma.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.