Positiva impressione

Recensione di del 26/04/2018

Ilario Vinciguerra

95 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 95 €

Recensione

Nel centro di Gallarate troviamo questo ristorante guidato dallo chef Ilario Vinciguerra, sito in una splendida villa Liberty sapientemente ristrutturata, all’interno diverse sale finemente arredate, mi sarei aspettato vista la location anche dei bei tavoli apparecchiati con le tovaglie, ma oramai sempre più spesso il tavolo in legno “nudo” è la norma.

A pranzo oltre alla carta che ripropone piatti storici dello chef troviamo un light lunch a venticinque euro e tre menù degustazione da 6/8/10 portate tutte a sorpresa, una formula che non amo ma alla fine opto per uno di questi.

Dopo un inizio un po’ incerto, con le prime due portate, il baccalà in tempura e l’uovo e pomodoro, lo chef mi delizia con tre perle della sua cucina, Opera, la terrina di foie d’anatra con candito e cialda al cioccolato piatto molto equilibrato dove il fegato si sente nella sua pienezza, passiamo a Profumo un piatto concettuale di grande eleganza, molto divertente inoltre il modo in cui viene presentato ed il gioco per degustarlo al meglio. Il primo piatto è un altro piccolo capolavoro la rivisitazione della pasta patate e cozze,con dei fusilloni adagiati si una crema di patate e limone guarniti con cozze ripiene di pomodorini confit piatto molto buono con sapori decisi ma ben equilibrati.

Chiudiamo i piatti salati con “Mare e terra” polpo cotto a bassa temperatura con cipolla di Tropea e fondo di vitello piatto molto saporito.

Capitolo a parte meritano i dolci. Un vero e proprio trionfo di zuccheri che ha inizio con la firma dello chef ovvero “L”oro di Napoli” una superba rivisitazione della pastiera da mangiare in un sol boccone, una specie di babà molto buono e un tris di creme due al mascarpone ed una alla nocciola con biscotto al caffè espresso e cialde di cioccolato tutto molto buono con il caffè la piccola pasticceria presentata molto scenograficamente.

Concludendo una parola per lo chef, persona di spessore con grande cultura culinaria che ama confrontarsi con il cliente, è stato un piacere averlo conosciuto. Ci tornerò sicuramente. Consigliato

Foto della recensione

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.