Ho provato ieri questa Osteria, trovata abbastanza...

Recensione di del 02/11/2004

Osteria l'è Maistess

39 € Prezzo
7 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 39 €

Recensione

Ho provato ieri questa Osteria, trovata abbastanza facilmente poichè è praticamente l'unica attività aperta in tutto il paese, parcheggio comodo.

All'ingresso c'è un bancone con in bella vista bottiglie di distillati, liquori, affettatti e parecchie altre cose.

La sala è abbastanza anonima, è una vecchia osteria un po' agghindata con piante e fiori, diciamo che si avverte l'impegno ma qualcosa non convince. Musica di sottofondo un pelo alta.

Siamo guidati al tavolo dal titolare che ci offre uno stuzzichino a base di "mondeghini", buoni.

Diamo uno sguardo al menù che propone circa 6 antipasti, altrettanti primi, altrettanti secondi e dolci più un menù che riunisce a 34 euro bevande escluse alcuni dei piatti.

Optiamo tutti e 4 per la carta.

Carta dei vini non ricca, ma con alcuni prodotti interessanti, ciò che manca a mio avviso è la fascia media... si passa dai 16-20 euro ai 45-50 di altre... in mezzo poco o nulla, carta comunque più che sufficiente per il tipo di locale.
Proviamo il flan di verze che viene servito con una crema di formaggio piuttosto intensa, non male. Proviamo le delizie del Maistess, alcune ottime, altre buone, decisamente troppo abbondanti: sono 5 antipasti uno dietro l'altro, dalla zuppa di ceci con i gamberi (ottima), all'involtino di melanzana (buono), alla mozzarela grigliata con olio al tartufo (pessima), al carpaccio (solito carpaccio ma cmq buono), a polentina con luganega (polenta pessima).

Di primo proviamo: ravioli di patate e anatra con tartufo nero (buoni e stavolta tartufo vero non olio), passata di patate e porri con gamberetti (buona)
Secondo: filetto grigliato sotto cappella di porcino, rognoncino trifolato con carciofi(entrambi discreti) e cassouela con polenta (cassouela nulla di che, polenta pessima).
Dolci: crema catalana e strudel di mele con crema alla cannella. Strudel molto buono, crema catalana molto perfezionabile.

Il caffè è accompagnato da piccola pasticceria.

Abbiamo bevuto una Barbera D'Asti la Giroera del 01, il produttore non lo ricordo ma per 18 euro mi è parsa buona.

Per il resto il locale se vuole avere una marcia in più che invogli a tornarci deve rivedere il servizio che ho trovato appena sufficiente. Piatti portati con ordine sbagliato che ha fatto si che io avessi il rognoncino di secondo quando un altro ancora aspettava il primo... la via intrapresa dal locale mi pare interessante, ma va migliorata!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.