Cena per due in questo piccolo ristorante in zona ...

Recensione di del 01/06/2006

Trattoria da Pruto

43 € Prezzo
9 Cucina
6 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 43 €

Recensione

Cena per due in questo piccolo ristorante in zona S. Frediano, ed esattamente in Piazza T. Tasso, che ha come specialità carni e pesce alla griglia. Il parcheggio in zona è relativamente semplice da trovare, nella stessa piazza o nelle vie laterali che costeggiano il giardino Torrigiani.

Il locale si presenta come la tipica trattoria fiorentina, quindi con salette piccole arredate con molte bottiglie di vino ed alcuni oggetti della tradizione toscana. E’ composto da: una saletta principale che può ospitare circa una ventina di coperti con tavoli un po’ troppo vicini, una piccola tavernetta che ho solamente intravisto, e dei tavoli all’aperto che danno sulla piazza.

Appena arrivati veniamo accolti da un cameriere che ci accompagna al nostro tavolo posto nella saletta principale ad una distanza davvero ravvicinata da altri tavoli con alcune coppie: chi è solito cenare nella culla della cultura toscana, ci sarà un po’ abituato.
Subito ci vineo portato il menuù. Come già accennato le specialità, oltre ai soliti piatti della tradizione toscana, sono il pesce e la carne alla griglia.

Decidiamo di optare per il pesce, cominciando ad ordinare degli spaghetti allo scoglio (12 euro) per me e delle linguine agli scampi (12 euro) per la mia lei.
Abbastanza abbondanti le porzioni ed ottimi entrambi i piatti. Gli spaghetti erano in bianco, decisamente al dente (non troppo) e con una buona quantità di frutti di mare freschissimi, voto 8. Ancora meglio si sono rivelate le linguine agli scampi, con un pomodorino squisito, davvero eccellenti,voto 8,5.

Per il secondo decidiamo di prendere una grigliata di pesce per due persone (32 euro). Dato il prezzo mi sarei aspettato una porzione decisamente abbondante di pesce, che si è invece rivelata normale. La grigliata era composta da due spiedini di calamaro, un trancio di spada, un trancio di salmone e altri due pesci che non essendo un grande intenditore non saprei ben identificare. Tutto questo a persona. La qualità del pesce era eccellente, con una nota di merito per i due tranci. Voto 7,5.

A questo punto passiamo al dolce:la mia ragazza ordina una mattonella di gelato con pinoli, panna e guarnizione al cioccolato (6 euro), mentre io prendo delle fragole con gelato alla crema (6 euro). Ottimi entrambi i dolci, ma visto il prezzo mi sarei atteso qualcosa di memorabile. Voto 7.

Per chiudere due caffè (1,5 euro l’uno), serviti in delle grosse tazze raffiguranti gli innumerevoli monumenti ospitati da queste splendida città.

Tutta la cena è stata accompagnata da della semplice acqua naturale (2 euro a bottiglia), ma ho notato che è presente una discreta carta dei vini con un medio ricarico. Il coperto, 3 euro a persona.

Il conto finale è stato di 85 euro. Normale il rapporto qualità/prezzo.
In conclusione è stata una buona cena, anche se un po’ poco intima, all’insegna del buon pesce fresco, anche se non è di certo il migliore del capoluogo toscano.
Alla prossima.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.