Decisamente il tempio della cucina italiana del be...

Recensione di del 14/12/2004

Enoteca Pinchiorri

200 € Prezzo
10 Cucina
9 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 200 €

Recensione

Decisamente il tempio della cucina italiana del bere bene.
Ci sono stato di sabato: un giorno tendenzialmente a rischio quando si visitano ristoranti.

Veniamo accolti e fatti sedere in un tavolo d'angolo. Prendiamo un aperitivo con due stuzzichini che ci vengono offerti. Mirabili.

Con il giusto tempo, la dovuta calma e una cortesia impeccabile scegliamo vino e menù. Amici delle nostre terre decidiamo per un merlot e per un menù degustazione.

Il locale è pieno e la vera delizia, per ora, è sentirsi completamente a proprio agio in un locale che, a ragione, è considerato forse il migliore d'Italia.

Il menù inizia, nasce cresce e si completa con una serie di piatti preparati ad arte con accostamenti equilibrati, non estremi che si sposano in modo sinuoso creando un piacevole continuità non solo tra gli ingredienti nel piatto ma anche tra i piatti medesimi.

Il vino che abbiamo scelto risulta essere un po' chiuso, come in termine tecnico si usa dire. Nessun problema: per agevolare l'attesa ci viene offerto uno chardonnay di altissimo livello.

Nel mentre in un tavolo accanto viene inavvertitamente rovesciato un bicchiere che va a macchiare un vestito di un commensale vicino. Se è importante notare il personale nei gesti dell'abitudine è altrettanto interessante vedere come è gestita una piccola emergenza.
E anche in questo piccolo frangente il servizio è pronto e professionale.
I piatti si susseguono con i giusti tempi e sono sempre entusiasmanti. Al termine viene portata una carta dei caffè e dei tè. Magnifica. Siccome la nostra curiosità era tanta siamo invitati a visitare le cucine e la cantina la quale è famosa in tutto il mondo: più di 6000 vini, con alcune bottiglie del 1880 via. La competenza e la cortesia del servizio è esemplare.

Alle 1.30 mi risveglio sotto terra di fronte ad uno scaffale che rappresenta la sezione della cantina dedicata ai vini da dolce francesi. Leggo una data 1868.

Ci soffermiano fino alle 2.00 (siamo giunti alle 20.30)
Il tempo sembra passato senza accorgersene in questo ambiente veramente indimenticabile dove, a mio avviso, l'esperienza fatta e le emozioni suscitate valgono ben più del conto pagato.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.