Come promesso in occasione della mia prima recensi...

Recensione di del 25/08/2007

Osteria al Molo dai Venexiani

23 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 23 €

Recensione

Come promesso in occasione della mia prima recensione, sono tornato in questo ristorante di Finale Ligure per assaggiare altre specialità proposte da questo ristoratore veneziano che attinge i suoi piatti dalla tradizione della terra d’origine.

Non starò a parlare ancora del locale e il servizio (sempre cortese) in quanto li ho già descritti nella precedente recensione. Il tavolo che mi è stato riservato è lo stesso dell’ultima visita, il pane e i grissini che ci vengono portati sono sempre graditi anche se stavolta mancano i pezzi di focaccia ligure.

Siamo in quattro e come antipasto prendiamo una zuppa di cozze in cassiopipa, due insalate di polpo e patate e una porzione di vitello tonnato. Le cozze sono al classico sugo di pomodoro e prezzemolo e vengono fornite con fette di pane croccante. Durante la cottura vengono aggiunte alcune foglie di alloro. Il risultato è un sugo delizioso in cui inzuppo sia i crostini che il pane in tavola (9).
L’ insalata è un letto di lattuga, olive taggiasche, capperi e le patate tiepide su cui viene depositato il polpo a fette abbastanza sottili che si squaglia in bocca( 8). Il vitello tonnato presenta fette di carne tagliata sottile come piace a me e una crema delicata e abbastanza leggera (7).

Come primo io scelgo spaghetti alle vongole, gli altri commensali gnocchetti al salmone fresco.
Gli spaghetti sono in giusta quantità, la pasta cotta al punto giusto, le vongole sufficienti e saporite (8).
Le porzioni di gnocchi sono abbastanza ridotte ma il sugo di panna, noce moscata e prezzemolo non copre il sapore del salmone tanto che il gusto complessivo risulta abbastanza deciso (7).

Per secondo scelgo un filetto di orata con gamberone alla piastra mentre gli altri scelgono un fritto di calamari veraci e acciughe. L’ orata è veramente buona, cotta al punto giusto e presentata a regola d’arte (8). Sinceramente non capisco cosa c’entra il gamberone (comunque buono) con questo piatto. Il fritto risulta leggero e decisamente abbondante. Le acciughe sono saporite e croccanti (7)

Chiudiamo con macedonia di frutta fresca con gelato (8).

Il conto: quattro menù a prezzo fisso (80,00) tre bottiglie di acqua e due caffè (15,00) per un totale di 95,00 Euro veramente ben spesi.

Confermo la mia prima impressione. Un ristorante di qualità ad un prezzo decisamente interessante. Provatelo.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.