Prenotiamo alle 17:45 un tavolo per due. Alle 20 a...

Recensione di del 31/03/2009

Acquerello

78 € Prezzo
9 Cucina
10 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 78 €

Recensione

Prenotiamo alle 17:45 un tavolo per due. Alle 20 arriviamo dopo un percorso un po’ ambiguo attraverso una serie di sensi unici e divieti di accesso.
Attraversiamo un arco che ci conduce in un cortiletto, passiamo una seconda arcata passando in un corridoio tra due muri dipinti in ocra con una scritta in verde che recita una frase poetica (non la rammento perché ero concentrato altrove).
Suoniamo il campanello e ci accoglie la mamma del titolare, una gentilissima Signora che ci mette subito a nostro agio e ci fa accomodare.
Parquet a listoni, le pareti sono interamente dipinte al punto che il locale pare un immenso quadro, rappresentante il paesaggio della vecchia valle di Fagnano, l’ambiente è tranquillo estremamente gradevole e rilassante pochi tavoli elegantemente apparecchiati tovaglie ocra, alternanza di colori per le sedie (una ocra,l’altra marrone) tovaglioli in tinta arrotolati a tubo, bicchiere per vino, per acqua e flûte per spumante, tutto disposto al bordo del tavolo verso il commensale, posate d’argento, da subito si intuisce la qualità del locale.

Ci viene portata l’acqua in una “ampolla” in vetro con tappo di chiusura a palla.
Prendiamo l’aperitivo: spumante secco frizzante, tre stuzzichini.
Prima di iniziare le danze: un brodo rappreso con raviolo in bianco stato.

La mia Lei opta per il menu degustazione.
Insalata di capesante alla greca scottate (non ama il pesce crudo).
Carciofi, scampi scottati e liquirizia.
Piccione in brodo.
Risotto all’olio foie gras, burrata al profumo di tartufo bianco: delicato.
Vitello in blanquette: tenerissimo.

Per me il menu pesce.
Insalata di cappesante crude alla greca.
Carciofi, scampi crudi e liquirizia.
Insalata russa, salmone marinato e affumicato crudo.
Tagliolini ai frutti di mare.
Pezzonia arrosto,rucola e squaquarone.

Dessert per tuti e due: cannolo in crema di limone marmellata di dattero e menta. Passito dolce per lei e Gewürztraminer 2000 per me.
Irish coffee, cioccolatini alla grappa, tegole alle mandorle, roche di arachidi e pistacchi. Due caffè.

Durante tutta la cena, lo cheff Silvio Salmoiraghi (titolare del locale) erede di Gualtiero Marchesi ci ha costantemente seguiti presentando le portate e scambiando quattro parole ogni tanto anche nel nostro dialetto locale, una persona capace umile e simpatica nel contempo.
Tutto assolutamente originale, servito su piatti e “supporti” di varie forme e colori.
Prezzo 156 euro in due, 78 euro a testa. Molto ben spesi.
E’ stato davvero tutto molto bello ci torneremo sicuramente. Andatelo a visitare, è fantastico!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.