Un ottimo indirizzo

Recensione di del 01/01/2014

Trattoria Terzoni

20 € Prezzo
8 Cucina
6 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

Sperando di iniziare il nuovo anno con un ottimo pranzo, scegliamo questa trattoria dopo aver letto online diverse recensioni positive. Arrivando da Duino, si segue una strada che sale dolcemente lungo le pendici carsiche fino ad arrivare nella località Malchina: in tutto il tragitto non c'è alcuna indicazione per la trattoria, quindi consiglio di munirvi di navigatore o di studiare il percorso precedentemente per evitare di perdersi in mezzo ai boschi. Il locale, che si affaccia sulla strada principale, si presenta proprio come una trattoria di paese un po' datata, ben tenuta e pulita; le due sale, una con 30 coperti e l'altra più spartana e più piccola sono già praticamente al completo tranne, per nostra fortuna, per un tavolo da due persone al centro della sala più grande.

Il menù, appeso sia fuori che all'ingresso del locale ma non presente sul tavolo, comprende piatti tipici della zona e cioè: paste, zuppa, ravioli, gnocchi di pane o di patate con condimenti a scelta tra pomodoro, sugo di arrosto e sugo di carne, carni alla griglia, filettini di maiale avvolti in guanciale di Sauris, bocconcini di pollo, lubianska (una specie di cotoletta alla milanese senz'osso ripiena di prosciutto e formaggio), cevapcici (simili a polpette), involtini con speck e svariati contorni.

Scegliamo gnocchi e rigatoni freschi con sugo di arrosto, lubianska, involtini e patatine fritte e vino rosso della casa, un piacevole Terrano. Passa poco tempo e arrivano gnocchi e rigatoni, entrambi buoni e con un sugo saporito e non pesante: gli gnocchi sono grandi e pastosi, mentre i rigatoni non sono come ce li immaginavamo noi, ma più piccoli e sottili. Inutile dire che non avanziamo proprio nulla!
Una decina di minuti e arrivano i secondi: la lubianska è gigante e stracarica di morbido ripieno, la panatura è croccante e per nulla unta. Gli involtini sono gustosi e molto morbidi grazie al grasso dello speck che si è leggermente sciolto durante la cottura; le patatine non sono le solite preconfezionate a forma di bastoncino, ma sono tondeggianti, gustose anche se leggermente unte. I piatti sono abbondanti, ma con calma e aiutati dal vino non troppo pesante riusciamo a finire tutto senza problemi.
Il servizio in sala è svolto da una signora, un po' asciutta nei modi ma veloce e professionale, e dal figlio, più cordiale e propenso ai sorrisi. Il conto è ottimo: 11 euro per due primi, 18,50 euro per due abbondanti piatti di carne, 2,50 euro per le patatine, 3 euro per mezzo litro di vino, 2 euro per il caffè e 2 euro per l'acqua in bottiglia. Un ottimo indirizzo per chi volesse provare piatti tipici del Carso con qualche escursione nella cucina slovena.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.