Abbiamo prenotato, ci viene chiesto se voglaimo sc...

Recensione di del 22/10/2011

Trattoria nelle Vigne

26 € Prezzo
7 Cucina
8 Ambiente
5 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 26 €

Recensione

Abbiamo prenotato, ci viene chiesto se voglaimo scegliere un tavolo da quattro nella sala grande o nella saletta. Date le premesse scegliamo di trasferirci nella "saletta" che si rivela arredata come la sala grande ma in cui ci sono solamente cinque o sei tavoli da due/quattro persone. I tavoli sono apparecchiati in maniera semplice e curata. Tovaglie bianche, piatti bianchi semplici. Doppia forchetta e coltello, cucchiaino. C'è già sul tavolo il cestino del pane con grissini bianchi e fette di pane casereccio (ordinari).
Presto arriva una cameriera che ci chiede che tipo di acqua berremo e ci consegna la lista dei vini. Ci annuncia inoltre che il menu è fisso.
Non ci viene elencata però la serie di antipasti nè le altre portate, nè esiste un menu cartaceo.
La lista dei vini è lunga e sarà difficile scegliere. Sono tutti del territorio, spopolano naturalmente Dolcetto, Barbera, Nebbiolo, Barbaresco, Barolo di vari produttori. Scegliamo un Nebbiolo "Della casa" in bottiglia del 2009 (14 gradi) che si rivelerà ottimo. Arriva presto la bottiglia scelta e i calici del vino ci vengono sostituiti con boule più ampie adatte al rosso.

Ci vengono portate anche i due tipi di acqua (frizzante e naturale) e il primo antipasto: acciughe in salsa di nocciole. Tutte le portate ci saranno servite in piccoli vassoi di ceramica bianca e lasciati in tavola in modo da poterci servire liberamente. Le porzioni sono generose.
Le acciughe sono ottime, molto particolari, la salsa alle nocciole delicatissima.
Seguono in rapida successione.
Lardo con pane fritto: ottimo il salume, non unti e serviti caldi i bocconcini di pane fritto.
Insalata langarola: ovvero insalata di vedure crude (lattuga, sedano, peperoni) con pollo lesso e formaggio delle Langhe.
Antipasto azzeccato e apprezzato sopratutto dopo il lardo.
Carne cruda battuta al coltello: buona la carne, forse un po' insipida.
Sformato di porri e gorgonzola: delicatissimo.

La cameriera ci chiede se gradiamo un primo e/o un secondo. La scelta dei primi è tra ravioli al burro e salvia, tajarin alla salsiccia o al ragù. I secondi sono: coniglio con peperoni e bocconcini di vitello.
Io prendo il coniglio, il mio ragazzo i tajarin alla salsiccia e i suoi genitori i bocconcini di vitello.
Il tutto arriva sin troppo rapidamente nei soliti vassoi.
In realtà le porzioni sono abbondanti e ci permettono di assaggiare tutto.
Tajarin fatti in casa con ragù di salsiccia saporitissimo.
Il coniglio risulta a mio parere un po' "scialbo", affogato in una sugo rosso troppo slavato.
Ben più apprezzati e saporiti i bocconcini di vitello, serviti con patate al forno. Sono cotti nel vino, dalle mie parti di direbbe al civet: la carne è tenera e ben cotta.

Torna l'indaffaratissima cameriera e ci elenca i dolci: panna cotta, bunet, torta pere e cioccolato, semifreddo al torrone. Io scelgo il bunet e i miei commensali la torta alle pere e cioccolato. Il bunet è ottimo, fatto in casa. La torta viene apprezzata poco: il cioccolato è quasi inesistente.
Chiudiamo con quattro caffè.

Direi un locale in cui la cucina è risultata abbastanza buona, apprezzato il fatto che sono presenti piatti davvero del territorio e ricette tradizionali.
Si pecca a mio parere sul servizio: non sono stati elencati i piatti all'inizio del pranzo, le portate sono state servite troppo velocemente, inoltre la possibilità di acquistare il tartufo non ci è nemmeno stata menzionata. La cameriera, anche se gentile, si è rivelata un po' fredda; la sensazione è quella di essere inseriti in una "catena di montaggio".
Positivissimo invece il momento del conto: 21 € a testa il pranzo fisso (25 se avessimo preso sia il primo che il secondo), 12,50 € il Nebbiolo, quattro caffè 5,20 € e l'acqua (in realtà abbiamo ordinato tre bottiglie) 1,50 €.
Totale 103,20 € in quattro.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.