Mi sono recata in questo ristorantino a Desenzano ...

Recensione di del 04/07/2008

Bagattino

35 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €

Recensione

Mi sono recata in questo ristorantino a Desenzano su consiglio di un amico, frequento spesso ristoranti della zona ma in questo non ero ancora stata.
Il Bagattino si trova in centro a Desenzano proprio di fronte all'imbarcadero in una vietta che parte dalla piazza principale, la posizione quindi è ottima per farsi un bel giro a Desenzano dopo cena o pranzo.
Il locale è piccolo e non si può prenotare,il simpatico proprietario Mario raccomanda però di dargli un colpo di telefono se si è in più di sei.
Il locale è molto accogliente, le pareti sono completamente coperte da mensole con bottiglie di vino, l'arredamento è moderno e di gusto, con delle belle luci che scaldano l'atmosfera. In cucina c'è Mario e in sala una ragazza gentile, non ricordo il nome.
I prodotti di questo ristorante sono di ottima qualità, lo si percepisce dalla lista dei vini, dai formaggi e salumi; Mario mi spiega che per le materie prime si rivolge a produttori della zona selezionati da lui personalmente.

La lista propone non troppe voci (il che per me è sempre un buon segno), scelgo la tartare di carne di cavallo come antipasto, eccellente davvero ben condita e speziata, leggera dove il gusto del condimento non copre quello della carne, anche il piatto è ben presentato.
Il mio fidanzato ordina un piatto di salumi e si dichiara ampiamente soddisfatto.

Come primi ordiniamo io tagliolini alla crema di zucca e cannella, davvero paradisiaci! La cannella è appena accennata e si sposa perfettamente con il dolce sapore della zucca, i tagliolini sono fatti a mano e si amalgamano perfettamente con l'abbondante crema di zucca: davvero molto buoni.
Il mio fidanzato tortelli al Bagoss, anche questi davvero ottimi e molto delicati; Mario ci spiega che per stemperare il gusto forte del Bagoss utilizza della ricotta.

I secondi sono per lo più di carne; Mario consiglia la costata d'asina (il mio amico che ci ha consigliato il locale ne è rimasto incantato), ma noi complici il caldo e le portate abbondanti non riusciamo ad assaggiarla.

Per il dolce però c'è sempre posto; tiramisù eccezionale, Mario dice che per rendere il piatto più leggero, vista la stagione bagna i savoiardi in uno sciroppo d'arancia e aggiunge dei pezzi di frutta sciroppata (da lui): devo dire che non è più proprio un tiramisù, ma un incrocio tra zuppa inglese e tiramisù ma il risultato è ottimo.
Ah dimenticavo il vino, ovviamente ci siamo fatti consigliare da Mario che ci ha suggerito un vino rosso del Garda, un Groppello di cui non ricordo produttore e annata ma ricordo che era davvero valido.
Ho dato un occhiata ai super alcolici per il dopo cena e ho visto una selezione di Rhum notevole: spiccava uno Zacapa centenario e il mio preferito Il Barcelò imperial.
Conto 35 € a testa, direi assolutamente giusto, vista la qualità dei cibi e l'accoglienza del locale.
Ci tornerò sicuramente!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.