La "Stua de Michil" è uno dei più noti ristoranti ...

Recensione di del 17/02/2008

La Stüa de Michil - Hotel La Perla

93 € Prezzo
10 Cucina
9 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 93 €

Recensione

La "Stua de Michil" è uno dei più noti ristoranti della Val Badia e del Trentino Alto Adige; direi a ragion veduta.
In occasione di un week end lungo tra Val D'Ega e Val Badia,mi sono concesso una cena in questo bel posto.
Anticipo che sono rimasto molto soddisfatto, come anche nelle altre volte precedenti.
Eravamo in tre e commenterò i piatti da me scelti aggiungendo che gli altri due commensali, piuttosto scettici e "prevenuti" quando la cifra finale veleggia intorno ai 100 euro, hanno convenuto con me sul giudizio finale soddisfacente.

Ho iniziato con un risotto alle castagne e tartufo che è uno dei piatti storici di questo locale, preceduto da un triplo saluto dalla cucina.

Come secondo piatto mi è stato servito un medaglione di capriolo accompagnato da......da: sia perchè sono passate due settimane, sia perchè non "ho preso appunti", non me lo ricordo.
Purtroppo anche per il dessert vale il suddetto discorso: l'ingrediente principale era comunque una banana che, pur non essendo il mio frutto preferito, ho gradito molto.
Anche il dessert è stato preceduto da un piccolo dolce offerto dalla cucina; così come il caffè è stato accompagnato da alcuni dolcetti molto graditi.
Il pane era all'altezza di tutto il resto.
Oltre al bicchiere di champagne gentilmente offerto all'inizio della cena,abbiamo bevuto una bottiglia di Lagrein Dunkel della cantina Girlan. Molto buono.
Anche nella Stua, come al bar-ristorante del Perla, il coperto non esiste.
L'ambiente e il servizio sono sicuramente di alto livello e non mi dilungo oltre.
Per quanto riguarda il rapporto q/p,io l'ho definito normale ma potrei tranquillamente definirlo buono se pensiamo a certe trattorie dove si spendono 50 euro mangiando anche bene ma ad anni luce di distanza da posti come questo.
Per dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, bisogna comunque ricordare che la spesa finale di 280 euro la definirei, in gergo automobilistico, l' "entry level" in quanto senza molta fatica si possono raggiungere altri più elevati livelli di spesa.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.