Sono stato invitato in questo locale per il comple...

Recensione di del 05/10/2008

Olonella

55 € Prezzo
7 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 55 €

Recensione

Sono stato invitato in questo locale per il compleanno di mia madre.
Il ristorante si trova a Pregnana Milanese, alla fine di una via che porta in aperta campagna. Il parcheggio non è un problema, si trova facilmente sulla stessa via del ristorante o sullo spiazzo sterrato di fronte ad esso.

L’ingresso è molto bello e scenografico, appena superato il cancello ci si trova a percorrere un vialetto in mezzo ad un giardino abbastanza curato.
Ai lati del viale alcune panchine di legno. Alla sinistra dell’ingresso si trova un ampio portico con soffitto di travi a vista che, nella stagione estiva, può ospitare 60 coperti. Il ristorante si compone di due salette, una interna e una in veranda che possono ospitare circa 50 persone ciascuna. Per noi è statto approntato un tavolo da 10 posti nel locale in veranda.
Lo stile è rustico/elegnate, con soffito e tavoli in legno, sedie in legno e paglia di vienna, pavimento in ceramica chiara. Non ho notato la presenza di bocchette per l’aria condizionata e questo potrebbe essere un problema durante i mesi più caldi. Il ristorante è gestito da toscani e tutta la cucina risente dell’origine dei proprietari.

Come appetizer ci viene servita una bruschetta olio e pomodorini su fette di pane toscano leggermente tostato (buona). Già in tavola troviamo un bel cesto di pane a fette e deliziosi pezzi di focaccia (squisiti).

L’antipasto prevede due taglieri di salumi toscani che comprendono salame crudo, sopressata toscana, lardo di colonnata. Eccellente la sopressata, buono il resto.
A seguire una insalata di funghi porcini crudi (gli ovoli erano già finiti) con rucola e grana (buona).

Come primo, io ho preso tagliolini all’astice con vongole. Piatto scenografico ben presentato, con il mezzo astice di buona dimensione appoggiato su un letto di tagliolini fumanti. Buono sia l’astice che il sugo, peccato per la pasta che ho trovato troppo al dente per i miei gusti.
Mia moglie ha optato per un risotto allo zafferano con funghi porcini (ottimo).

Come secondo mi sono fatto tentare dal porcellino di Sardegna al forno con cappelle di funghi porcini alla genovese (prezzemolo e olio), mia moglie da una tagliata di manzo con funghi porcini trifolati.
Il porcellino si è dimostrato una scelta azzeccatissima, morbidissimo e dal gusto delicato, i funghi invece non mi hanno convinto. La tagliata di mia moglie si squagliava in bocca e i funghi trifolati l’hanno ben accompagnata.

Sazi, non ci siamo tuttavia fatti mancare la fetta di torta finale (buona).

Essendo fra gli invitati, non posso dare indicazioni sul costo dei singoli piatti e delle bevande ma il costo complessivo si è aggirato sio 500,00 Euro (50,00 euro a testa).

Riassumendo, un buon ristorante toscano, dove si possono gustare buoni piatti sia di terra che di mare. Servizio giovale ma mai invadente. Lo consiglio particolarmente per cene romantiche. Il rapporto qualità prezzo mi è parso buono, anche in considerazione del fatto che tutto il pranzo è stato a base di funghi porcini che quest’anno, vista la scarsa raccolta, hanno costi proibitivi.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.