Dopo un paio di tentativi di prenotazione nei qual...

Recensione di del 30/08/2006

D'O

50 € Prezzo
6 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 50 €

Recensione

Dopo un paio di tentativi di prenotazione nei quali venivo “rimandata” a un paio di mesi dalla data della telefonata, decido di riprovare e, con una certa fortuna, trovo un tavolo libero nel giro di un paio di giorni.
Arriva la tanto attesa sera della cena e partiamo alla volta del ristorante.

Non abbiamo fatto fatica a trovarlo in quanto si trova su una strada principale.
Con una certa sorpresa realizziamo che per entrare bisogna suonare il campanello e la porta viene aperta direttamente da uno dei camerieri.

L’ambiente è piuttosto essenziale. Due sale che ospitano in tutto 10 tavoli per un totale di 30 coperti circa. Le pareti sono tinteggiate color ocra, i tavoli e le sedie di legno scuro.

Ci fanno accomodare al nostro tavolo e ci portano subito il menu.
La scelta non è tra molti piatti; 4 per ogni portata. La carta dei vini non è il solito “librone” tipico dei ristoranti di fascia medio alta, ma nemmeno troppo scarna.

Dopo una breve consultazione del menu, il proprietario arriva al nostro tavolo per prendere le ordinazioni. Io chiedo notizie sulla famosa “Cipolla caramellata” che non è nel menu e, con un po' di delusione, apprendo che nel menu estivo non è inserita in quanto le cipolle che vengono usate per questa ricetta, in estate germogliano, risultando così inadatte per questa preparazione.

Come Antipasti, decidiamo quindi di ripiegare su:

Gamberi, cetriolo e salsa di yoghurt al cucchiaio ( € 11.00)
Melanzane caramellate con crema di parmigiano caldo e freddo (€ 10.50)

Primi piatti:

Tronchetto di passatelli su letto di pomodoro (€ 11.50)
Testaroli al pesto di mandorle e basilico (€ 10.50)

Ci riserviamo di ordinare i secondi più tardi e attendiamo quindi l’arrivo delle portate che abbiamo scelto.

Dopo una breve attesa ci portano gli antipasti: per me un piatto fondo contenente 2 gamberetti, una cucchiaiata di cetriolo tagliato a cubetti e un piccolo sformatino di salsa di yoghurt.
Molto buoni e freschi i gamberetti cotti al vapore (peccato fossero due di numero e nemmeno di dimensioni notevoli), delicata la salsa di yoghurt.
Positivo anche il giudizio sulle melanzane, servite all’interno di pasta sfoglia caramellata.

A seguito degli antipasti, i primi non tardano ad arrivare.
Testaroli per me e passatelli per il mio compagno.
Il mio piatto risulta, per i miei gusti, un po' troppo pesante. Il pesto di mandorle (con una spruzzata di pesto di basilico) è buono ma “stancante”.
Per il mio compagno invece, un piatto contenente 3 (di numero) passatelli tondi del diametro di 5 cm circa per 1 di spessore, serviti su un letto di salsa di pomodoro e 3 spicchi di pomodori sbollentati. Non particolarmente degni di nota e in quantità decisamente troppo scarsa.

Non soddisfatti decidiamo di prendere anche un secondo e dei formaggi.

Galletto con peperoni e taccole (€ 15.00)
Verticale di formaggi con salsa di cipolle (€ 11.00)

Dopo una preannunciata attesa di una decina di minuti per la preparazione del secondo, arrivano le portate.
Per il mio compagno due cosce di galletto serviti con due piccoli pezzi di taccole e peperoni. Giudizio: preparazione non particolarmente saporita e porzione decisamente scarsa.
La mia portata, Verticale di formaggi, così chiamata per la disposizione sul piatto, consisteva in 4 piccoli assaggi di formaggi (dal più delicato al più saporito) e un cucchiaino di marmellata di cipolla.

Decidiamo di non prendere dolci e passiamo al caffè.
Abbiamo accompagnato la cena con un ottimo Scalabrone Bolgheri Rosato ( € 18.00) e una bottiglia di acqua.
Conto totale € 92.50

Probabilmente sia Io che il mio compagno siamo partiti, dati gli innumerevoli commenti positivi, un po' troppo carichi di aspettative. Non puntavamo a nulla di così eclatante, ma speravamo in qualcosa di più di una serata non particolarmente degna di nota.

Altre recensioni per "D'O"

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.