Giudizio finale: notevole e con rapporto qualità/p...

Recensione di del 16/03/2010

Via del Borgo

48 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 48 €

Recensione

Giudizio finale: notevole e con rapporto qualità/prezzo difficile da trovare.
Piacevolissimo ristorante nel centro di un piccolo paese della Brianza quasi deserto ma abbastanza vicino a Monza. Visitiamo questo ristorante con mia moglie, un collega e la consorte in occasione di una visita professionale nella città di Monza. Il ristorante è ricavato da una vecchia corte ben restaurata con un giardino d’inverno molto gradevole. Noi però decidiamo di rimanere all’interno dove il locale è comunque ben arredato e decisamente più illuminato. Il personale è attento e cordiale ed il servizio molto puntuale.
E’ da sottolineare che essendo un martedì sera era poco frequentato, in tutto circa una quindicina di clienti.

Io opterò per due portate alla carta: risotto alle rape rosse con mantecato di baccalà e pesce del giorno in salsa amatriciana.
Mia moglie opterà per un menu di inverno ed i nostri commensali si lasceranno guidare e sceglierano due piatti della tradizione: risotto al salto alla milanese e cotoletta (orecchia di elefante).
Darò giudizio solo per le portate da me scelte in quanto non ho assaggiato le portate del menu di mia moglie che peraltro lei ha giudicato molto favorevolmente; come del resto i nostri commensali hanno apprezzato molto le loro pietanze.
Il risotto alle rape rosse e mantecato di baccalà era eccezionale, forse uno dei migliori risotti che io abbia mai mangiato. L’accostamento del dolciastro delle rape rosse con il gusto leggermente affumicato del baccalà era strepitoso; ma il vero punto di forza del risotto era l’esecuzione. Il risotto era all’onda e velava il piatto con una mantecatura da manuale. Bravissimi!

La scaloppa di rombo era fresca e molto buona; ben eseguita la cottura che manteneva perfettamente integra la morbidezza e sugosità della carne. La salsa amatriciana era classica e ben si sposava al pesce. Una gradevole sorpresa.

Come dessert ho scelto una “isola galleggiante” alla crema antica, molto buona; che è stata preceduta da un pre-dessert.
Caffè, piccola pasticceria ed una bottiglia di Sauvignon Praesulis di Gumphof: euro 48,50 a testa.
Cosa dire di più? Una piacevolissima serata con meno di 50 euro a testa. Certo, abbiamo letto che in questo periodo viene applicato uno sconto particolare del 16% per il sedicesimo anno di attività; ma credete! La cena sarebbe stata apprezzatissima anche con un incremento del costo del 16%.
Ci ritornerò.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.