Per festeggiare la laurea appena conseguita, la mi...

Recensione di del 21/05/2011

L'Antica Trattoria

42 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 42 €

Recensione

Per festeggiare la laurea appena conseguita, la mia ragazza decide di offrirmi una cena a L'Antica Trattoria: il ristorante si trova nelle vicinanze della zona Ticosa, quindi non nel centro pedonale di Como. Pertanto il parcheggio nlle vicinanze si trova facilmente.
All'ingresso veniamo accolti con estrema cortesia da un elegante cameriere che si offre di appendere le nostre giacche nel guardaroba. Dopo averci fatto accomodare al tavolo di nostra scelta, ci fornisce anche un gancio da tavolo per appenderci la borsa. Sono dettagli che ci fanno subito capire come il ristorante sia indubbiamente di classe.
Il locale presenta un grosso camino che viene utilizzato non solo come arredamento, ma anche per la cottura alla griglia di alcune pietanze proposte nel menu. Nonostante la struttura del locale sia rustica con travi in legno e pilastri con pietre a vista, l'impressione è comunque quella di un ambiente moderno per via dei quadri di nature morte in rilievo che decorano le pareti e degli inserti viola sui muri. I bagni completano il giudizio positivo sull'ambiente, sebbene lo stile si discosti da quello scelto per la sala principale.
La lista non presenta molte scelte, ma quelle che ci sono, sono di estrema qualità. Al momento dell'ordinazione chiediamo un primo, due secondi e due contorni. Il coperto (2,5 € cadauno) consiste in un piattino con un panino tagliato a fette e come condimenti per i piatti una ciotola con sale nero di Cipro e sale bianco bretone e due tipi di olio: olio al limone e olio extravergine bio. Gli oli vengono portati dal cameriere in abbiamento alle pietanze scelte.
Il mio primo piatto consiste in tagliolini con lamelle di tartufo nero (13,5 €). La pasta è fresca, fatta in casa, e non troppo spessa; il condimento è molto delicato anche se il cuoco non ha fortunatamente fatto economia con la grattugiata di tartufo. La presentazione è essenziale ma va bene così.
I secondi sono dei filetti di branzino alla griglia (16 €) e medaglioni di vitello al pepe verde (22 €). Come contorno prendiamo delle verdure alla griglia e un'insalata verde (5 € cadauna). Anche in questo caso la presentazione è limitata allo stratto indispensabile ma la qualità della portata non si discute. Morbidezza e cottura perfetta caratterizzano entrambi i piatti. I medaglioni sono decorati con una salsa con grani di pepe verde mentre il pesce è accompagnato da uno spicchio di limone. I condimenti menzionati sopra garantiscono varietà di accostamenti e danno quel sapore originale e liberamente gestibile dal commensale.
Avendo ancora un po' di spazio decidiamo di concludere con due dolci della casa: pera cotta nel vino con gelato alla vaniglia e crèeme brûlée (6 € cadauna). La pera è molto saporita, ma il gusto viene stemperato dalla pallina di gelato; la crema è molto buona ma la crosta superficiale, che è stata creata con la fiamma proprio davanti ai nostri occhi dal cameriere, è in alcuni punti un po' troppo bruciata.
Considerando anche una bottiglia di acqua naturale (2,5 €) e un amaro (3,5 €) spendiamo in totale 84 €. Servizio, qualità e quantità delle portate giusificano questo prezzo. Consigliato per chi ama mangiare carne e vuole trattarsi bene per una sera.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.